Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: dieci gli squalificati

Giudice sportivo: dieci gli squalificati

Il Cosenza per la gara contro il Foligno dovrà rinunciare a Davide Matteini appiedato per un turno per il giallo rimediato domenica scorsa. La società di Viale Magna Grecia dovrà pagare anche una multa di 300€ a causa dei fumogeni.
arbitro_generico
Il giudice sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A. I. A sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 14-15 Marzo 2011 ha squalificato dieci calciatori. Tra questi figura anche il giocatore del Cosenza calcio 1914 Davide Matteini che nella gara contro la Nocerina ha rimediato la quarta ammonizione della stagione e non potrà così essere in campo domenica prossima contro il Foligno. La Ternana, invece, paga a caro prezzo la gara di domenica scorsa contro il Lanciano. Infatti la società umbra per la sfida contro la Nocerina dovrà fare a meno di ben tre giocatori (D’Antoni, Bizzarri e Imburgia) appiedati per un turno. Per quanto riguarda le ammende alle società la multa più salata è stata comminata al Taranto, ben 2000€, perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi, senza conseguenze; gli stessi prima dell’inizio della gara disturbavano con espressioni irriguardose l’esecuzione dell’inno nazionale. Anche il Cosenza calcio 1914 dovrà pagare una multa di 300€ perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni senza conseguenze. Di seguito tutti i provvedimenti di giornata:

AMMENDE:
€ 2.000,00 TARANTO CALCIO perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi, senza conseguenze; gli stessi prima dell’inizio della gara disturbavano con espressioni irriguardose l’esecuzione dell’inno nazionale.
€ 1.500,00 ANDRIA BAT per indebita presenza durante la gara nel recinto di gioco di persone non identificate, ma riconducibili alla società, uno dei quali al termine della gara rivolgeva all’arbitro frasi offensive.
€ 1.000,00 PISA 1909 S.S. perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore diversi fumogeni, quattro dei quali venivano lanciati nel recinto di gioco, senza conseguenze.
€ 700,00 FOGGIA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere sul terreno di gioco due petardi senza conseguenze.
€ 700,00 NOCERINA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni e uno veniva lanciato sul terreno di gioco senza conseguenze; gli stessi lanciavano sempre sul terreno di gioco due bottigliette di acqua semipiene senza colpire.
€ 300,00 CAVESE 1919 perché propri sostenitori introducevano e accendevano alcuni fumogeni e bengala senza conseguenze.
€ 300,00 COSENZA CALCIO 1914 perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni senza conseguenze.

DIRIGENTI:
INIBIZIONE FINO AL 12 APRILE 2011:
FUSIELLO RICCARDO (ANDRIA BAT) per comportamento gravemente offensivo verso l’arbitro al termine del primo tempo di gara (sanzione aggravata per la sua qualifica di dirigente addetto all’arbitro).

INIBIZIONE FINO AL 29 MARZO 2011:
LIPPI ALESSANDRO (ESPERIA VIAREGGIO) per comportamento offensivo nei confronti dell’arbitro e di un suo assistente al termine del primo tempo di gara (espulso).

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
SCIENZA GIUSEPPE (ESPERIA VIAREGGIO) per espressione offensiva verso l’arbitro e nei confronti di alcuni calciatori di riserva della squadra avversaria, durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
D’ANTONI DAVID (TERNANA CALCIO) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE:
ANGELETTI MARCO (ATLETICO ROMA F.C.) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.

CALCIATORI NON ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (VIII INFR):
COLETTI TOMMASO ROBERTO (ANDRIA BAT)
PAOLUCCI ANDREA (ANDRIA BAT)
PADELLA EMANUELE (ATLETICO ROMA F.C.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR):
MATTEINI DAVIDE (COSENZA CALCIO 1914)
SABATINO SERGIO (TARANTO CALCIO)
BIZZARRI TONINO (TERNANA CALCIO)
IMBURGIA GIUSEPPE (TERNANA CALCIO)
FERRARO SALVATORE (VIRTUS LANCIANO 1924)

Related posts