Tutte 728×90
Tutte 728×90

Posticipo: Mazzeo stende il Viareggio

Posticipo: Mazzeo stende il Viareggio

Un gol dell’ex attaccante rossoblù a cinque minuti dalla fine regala il 2-1 all’Atletico Roma che torna alla vittoria dopo cinque sconfitte consecutive. I bianconeri, invece, restano al penultimo posto della classifica

mazzeo_atl.roma

L’ex giocatore Mazzeo con la maglia dell’Atletico Roma

E’ stato un gol dell’ex attaccante del Cosenza, Fabio Mazzeo a risolvere il posticipo della 26esima giornata di Lega Pro Prima Divisione tra Atletico Roma e Viareggio. La rete di Mazzeo all’85’, buttato nella mischia da mister Incocciati al 81′,  ha permesso ai capitolini di tornare alla vittoria dopo cinque sconfitte consecutive. La gara è finita 2-1 con i capitolini che nell’arco dei novanta minuti hanno meritato i tre punti. Nel primo tempo l’Atletico Roma ha spinto tanto creando diverse palle gol con Franchini decisamente in serata di grazia. E’ stato proprio il rapido attaccante di casa nel finale di tempo a procurarsi un rigore. Franchini, infatti, è stato atterrato in area da Brighenti nel tentativo di ribadire in rete una respinta dell’estremo difensore Pinsoglio. L’arbitro non ha avuto dubbi ed ha concesso il penalty. A trasformare dagli undici metri ci ha pensato Ciofani, a segno per la quattordicesima volta in stagione. Nella ripresa mister Scienza ha deciso di far entrare Marolda per cercare di pareggiare il match. Proprio l’attaccante bianconero al 63′ ha trovato il pari, cross di Taormina dalla sinistra, colpo di testa del bomber che sbatte sul palo, ma è proprio lui a riprendere la sfera e a battere Ambrosi con un destro potente. A questo punto le zebre credono nel colpaccio e vanno vicine al gol in un paio di occasioni. Nel finale della gara, però, i capitolini si fanno nuovamente sotto e vanno vicini al vantaggio prima con Mazzarani e poi con Franchini. All’81’, però, Incocciati decide di far entrare Mazzeo al posto di Ciofani. Una mossa azzeccata quella del tecnico romano visto che dopo soli quattro minuti l’ex rossoblù ha siglato la rete del successo. Alla rete dei padroni di casa tante sono state le proteste degli ospiti per un presunto fuoriogioco. Dopo il vantaggio romano la gara si incattivisce e l’arbitro decide di buattar fuori prima il tecnico del Viareggio Scienza e successivamente il difesore dell’Atletico Roma Angeletti. Una vittoria scaccia crisi per l’Atletico Roma che con questi tre punti salgono al terzo posto. Il Viareggio, invece, raccoglie l’ennesima sconfitta rimanendo così al penultimo posto della classifica.

Il tabellino:

ATLETICO ROMA-VIAREGGIO 2-1

ATLETICO ROMA (4-3-3): Ambrosi; Balzano, Padella, Doudou, Angeletti; Chiappara (39′ st Caputo). Romondini, Mazzarani; Esposito (21′ st Miglietta), Ciofani (36′ st Mazzeo), Franchini. A disposizione: Previti, Pelagias, Franceschini, Caputo, Chiaretti. All.: Incocciati.
VIAREGGIO (4-3-3): Pinsoglio; Brighenti, Fiale, Massoni, Bertolucci (30′ st Silvestri); Pizza, Castiglia, Kras (39′ st Cristiani); Taormina, Bocalon, D’Onofrio (8′ st Marolda). A disposizione: Merlano, De Paola, Cosentini, Luppi. All.: Scienza.
ARBITRO: Peretti di Verona. Assistenti: Gaspari e Ridolfi di Ancona.
MARCATORI: 46′ pt rig. Ciofani (AR), 18′ st Marolda (V), 40′ st Mazzeo (AR)
NOTE: Spettatori: 250 circa. Espulsi: Scienza (tecnico del Viareggio) al 41′ st e Angeletti (AR) al 43′ st. Ammoniti: Padella, Miglietta (AR), Brighenti, Bocalon (V). Angoli: 5-2. Recupero: 1′ pt – 5′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it