Tutte 728×90
Tutte 728×90

Foligno-Cosenza: dirigerà De Benedictis di Bari

Foligno-Cosenza: dirigerà De Benedictis di Bari

Il fischietto pugliese sarà coadiuvato dagli assistenti Marco Soragnese della sezione di Foggia e da Sergio Amati di quella di Brindisi. Ecco tutti i precedenti con la terna arbitrale di domenica.
arbitro_generico
Lo scontro diretto fra Foligno e Cosenza sarà diretto dal signor Massimiliano De Benedictis della sezione di Bari. Sarà chiamato ad arbitrare un match fondamentale in chiave salvezza fra due formazioni che sono in lotta per conoquistare il diritto a disputare il prossimo torneo di Prima divisione. All’andata finì 1-0 per i Lupi, ma di quella squadra non sono rimaste che le briciole dopo il mercato di gennaio che ha ridimensionato rosa ed ambizioni del calabresi. De Benedictis sarà coadiuvatodagli assistenti Marco Soragnese della sezione di Foggia e da Sergio Amati di quella di Brindisi. Per quanto riguarda i precedenti, il fischietto barese incrociò il Cosenza due volte, in entrambi i casi nel campionato di Serie D 2004-2005. La cosa curiosa è che si trovò a dirigere un match con il 1914 (al San Vito contro il Marsala e finì 1-0) ed uno con l’FC (l’1-1 con il Milazzo sempre al San Vito). Soragnese compariva nella terna di Cosenza-Scafatese 2-1 del 2008-2009 di Seconda divisione e dell’ultima partita di Coppa Italia di Lega Pro a Castellammare di Stabia (4-2 per Vespe). Amati, infine, alzò la bandierina nel 2008-2009: Cosenza-Savoia 3-1 di Coppa Italia di C.  (cosenzachannel.it)

Le designazioni:
BARLETTA-TARANTO: Gavillucci Claudio di Latina (Orlandi – Pegorin)
FOGGIA-ATLETICO ROMA: Pairetto Luca di Nichelino (Ostuni – Volpe)
FOLIGNO-COSENZA: De Benedictis Massimiliano di Bari (Soragnese – Amati)
JUVE STABIA-ANDRIA BAT: Vallesi Massimo di Ascoli Piceno (Del Bianco- Croce)
LUCCHESE-CAVESE: Minelli Daniele di Varese (Meschi – Moretti)
NOCERINA-TERNANA: Bellotti Marco di Verona (Colella – Leali)
VIAREGGIO-GELA: Marini Valerio di Roma 1 (Falanga – Signoriello)
VIRTUS LANCIANO-SIRACUSA: Merlino Andrea di Udine (Cursio – Paglione)
BENEVENTO-PISA: Sguizzato Giuseppe di Verona (Gualtieri-Liturco)

Related posts