Nuoto

Tuffi, Tocci e Bilotta oro al Sei Nazioni

I tuffatori della Tubisider mostrano subito il loro valore nel prestigioso torneo giovanile che si sta svolgendo a Ginevra, in Svizzera.
trampolino
Tocci, Bilotta, per un totale di due ori e un argento in tre gare. Inizia nel segno dei due tuffatori della Tubisider Cosenza e della Nazionale Giovanile Italiana, il ” 6 Nazioni” di tuffi che si sta disputando a Ginevra e che vede in gara le Nazionali di Italia, guidata dal tecnico della Tubisider Cosenza Lyubov Barsukova, Svizzera, Svezia, Olanda, Germania e Francia. Giovanni Tocci e Laura Bilotta hanno confermato il loro grande valore, mettendo in riga gli avversari e salendo sul gradino più alto del podio. Laura Bilotta ha poi conquistato in coppia con Beatrice Atzei, la medaglia d’argento dal trampolino metri tre sincronizzato.Giovanni Tocci, messo da parte l’infortunio, ha dimostrato di essere tra i più forti giovani europei e ha trionfato dal trampolino metri uno con 437,45 punti precedendo il compagno di squadra Andrea Chiarabini con 434,80 punti e il tedesco Alexander Bohm con 427,25 punti. Quarto l’altro italiano, Gabriel Auber con 398,85 punti. Bravissima Laura Bilotta, altro punto fermo della Nazionale Giovanile Italiana. La tuffatrice azzurra della Tubisider Cosenza ha vinto dal trampolino metri tre, creando il vuoto alle proprie spalle. Oro con 331,40 punti davanti alle tedesche Louisa Stawczvnski con 316.45 punti e a Friederike Freyer con 309.85. Ottavo posto per l’altra italiana, Sara Borghi che ha chiuso totalizzando 242.40 punti. Nel trampolino metri tre sincronizzato la coppia azzurra ha totalizzato 236.97 punti ed è stata preceduta dalle tedesche Kieu Doung e Talisa LilliLemke con 249.33 punti. Terzo gradino del podio per le francesi Fanny Bouvet e Orianne Deneuville con 234.00 punti. Oggi giornata conclusiva di gare.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina