Cosenza Calcio

Foligno-Cosenza: le pagelle

Positiva la prestazione di tutta la squadra salvo che dell’attacco. La sterilità offensiva purtroppo sta condizionando le gare dei rossoblù. Particolarmente attenti i marcatori laterali e i mediani.

Thackray_a_Viareggio

Kris Thackray, la sua grinta britannica gli è valsa un bel voto

Il punto conquistato a Foligno se non altro muove la classifica. Sarebbe stato meglio vincere, ma la retorica in questi casi non serve. Gigi De Rosa ha disegnato una squadra attenta, corta e che in fase difensiva ha concesso poche occasioni agli avversari. Il Foligno ha avuto a lungo il pallino del gioco senza però impensierire più di tanto Marino. Nota stonata, estremamente stonata, la scarsa vena realizzativa dell’attacco rossoblù. Ecco i voti nel dettaglio:
MARINO: voto 6,5 Più sicuro rispetto al De Luca delle ultime uscite, dimostra di avere confidenza con le palle alte. Anche quando c’è da uscire a valanga non si tira indietro. Se due indizi fanno una prova…
THACKRAY: voto 6,5 Rognoso come un marcatore centrale britannico, viene saltato solo in un’occasione. Per il resto dalle sue parti non si passa e sfiora anche il gol su corner.
COTRONEO: voto 5.5 Del pacchetto arretrato ha ballato un po’ più dei compagni e spesso il Foligno è riuscito a sfondare per vie centrali. Da rivedere.
FERNANDEZ: voto 6.5 Stesso discorso fatto per Thackray, soltanto che lui ha addosso la ruvidità argentina. In Prima Divisione è quello che serve.
AQUILANTI: voto 5 Non è Matteini e si vede. Spesso è in ritardo e il suo apporto offensivo è molto basso. Meglio in copertura, ma non basta.
EVOLA: voto 6 Non disdegna sortite offensive non appena si presenta l’occasione giusta. Ad ogni modo non tira mai indietro la gamba.
FIORE: voto 6,5 A volte predica nel deserto. Basterebbe un solo compagno che capisse il suo genio e che si facesse trovare al posto giusto quando la palla parte dal suo piede.
ROSELLI: voto 6,5 Tutto cuore e polmoni. Roselli corre per due e riesce a fare bene la fase di possesso palla a quella di rottura. Buona gara la sua.
GIACOMINI: voto 6 Si ritrova sul  sinistro la palla vincente al 94′. Calcia bene, ma la schiena di un avversario gli nega la gioia del gol da tre punti. Ha giocato con un ginocchio dolorante e non ha demeritato.
DEGANO: voto 5 Sarà che ha beccato la stagione negativa, ma quel giocatore ammirato a Crotone a Cosenza non si è visto mai. Nemmeno a Foligno.
BIANCOLINO: voto 4,5 Sbaglia un gol che non si può sbagliare. Non segna dal 12 dicembre. Basta questo.

subentrati:
ESSABR: VOTO 5,5 Più dinamico rispetto a Biancolino di cui prende il posto, ma non incide minimamente sulla partita.
MAGLIONE SV: Esordio a 17 anni. Il futuro è suo, speriamo sia colorato di rossoblù.

DE ROSA: voto 6,5 La squadra scende in campo poco concentrata, poi urla come un dannato e la musica cambia. Sta cercando di far tirare fuori il meglio dallo spogliatoio del San Vito e ci sta riuscendo.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina