Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tattica e atletica per i Lupi. Assente Biancolino

Tattica e atletica per i Lupi. Assente Biancolino

L’attaccante napoletano è rientrato a Cosenza solo in serata. De Rosa deve scegliere il sostituto di Thackray che è stato squalificato. C’è Ungaro, ma intanto Scarlato è tornato in gruppo.

gruppo_in_allenamento

Il gruppo rossoblù agli ordini del tecnico Gigi De Rosa

Il Cosenza è tornato al lavoro dopo il pareggio conquistato in Umbria contro il Foligno e per preparare il delicato scontro salvezza contro il Gela. I rossoblù, intorno alle 15, sono scesi sul terreno di gioco del “Ciccio Del Morgine” ed hanno svolto un intenso riscaldamento. I silani, subito dopo, hanno effettuato una seduta atletica con delle esercitazioni con ostacoli e cinesini. Mister De Rosa, prima di mandare tutti sotto la doccia, ha diretto i suoi uomini durante una sessione tattica con movimenti e applicazione di determinati schemi. Da segnalare l’uscita anzitempo dal rettangolo verde di Cotroneo, Fernandez e Stefano Fiore che hanno preferito terminare l’allenamento in anticipo rispetto al resto della squadra, a causa di lievi affaticamenti muscolari. Non erano presenti alla seduta odierna Biancolino e Adriano Fiore. Il pitone è arrivato solo in serata in città e dovrebbe riaggregarsi ai compagni nella seduta del mercoledì. Il centrocampistra rossoblù, invece, sta smaltendo l’infortunio al ginocchio e tornerà ad allenarsi con i compagni nei prossimi giorni. Si sono uniti regolarmente al resto della squadra Scarlato e Musca che hanno risolto i rispettivi guai muscolari. Si è rivisto al “Del Morgine”, invece, Rizzo che ha lavorato a parte svolgendo diversi giri di campo. L’ex Reggina sta recuperando dallo stiramento però e per rivederlo in gruppo ci vorrà ancora qualche giorno. In ottica Gela, il trainer barese dovrà sostituire Thackray che è stato squalifica dal giudice sportivo: il favorito è Ungaro. Tornerà inivece nell’undici titolare il laterale Matteini. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it