Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rossoblù sul sintentico. Prove tecniche di formazione

Rossoblù sul sintentico. Prove tecniche di formazione

Stamattina il Cosenza si è trasferito al Marca per sostenere un allenamento tattico. La decisione, presa da De Rosa, è scaturita dalle non perfette condizioni del terreno del Sanvitino. Tre i dubbi.

derosa

De Rosa dirige l’allenamento sul terreno in erbetta sintetico (foto rosito)

Allenamento sull’erbetta sintetica per il Cosenza 1914 questa mattina. La truppa guidata da Gigi De Rosa si è spostata sul campo del Marca per sostenere la sessione tattica del venerdì. Inizialmente avrebbe dovuto tenersi come sempre al Sanvitino, ma il fondo del terreno non in perfette condizioni ha suggerito al trainer barese di trasferirsi al Centro Sportivo di Gigi Marulla e di Andrea Cariola. La scelta è stata presa soprattutto per preservare la condizione di alcuni elementi che hanno recuperato da poco e che se avessero forzato al “Del Morgine” avrebbero corso qualche rischio di troppo. La formazione che affronterà il Gela domenica ancora non è pronta e con ogni probabilità servirà la rifinitura per capire uomini e posizioni. Sicuramente a difesa dei pali ci sarà Marino, forte di due prestazioni senza sbavature. Per ognuno degli altri reparti, invece, c’è almeno una maglia dover assegnare. La retroguardia, orfana di Thackray squalificata, ha recuperato in settimana l’esperienza di Scarlato, ma l’ex centrale del Frosinone è al 30%. Se dovesse essere rischiato dal primo minuto, Cotroneo verrebbe dirottato sul centro destra, altrimenti toccherebbe ad Ungaro sostituire lo stopper di Newcastle. A centrocampo sulle fasce agiranno Matteini e Giacomini, in cabina di regia le operazioni saranno affidate come sempre al capitano Stefano Fiore. Se Roselli è sicuro di ringhiare sulle caviglie degli avversari, lo stesso non può dirsi per Evola e Aquilanti: solo uno comparirà nella distinta da consegnare al direttore di gara. In avanti salgono vertiginosamente le quotazioni di Essabr che in partitella è apparso in grande spolvero. Chi gli farà posto, Biancolino o Degano?  (cosenzchannel.it)

Related posts