Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Successo pesante, ora guardiamo avanti con fiducia”

Roselli: “Successo pesante, ora guardiamo avanti con fiducia”

“Abbiamo lottato per novantaquattro minuti con grinta e voglia di vincere. Ora bisogna tenere alto il morale in vista dei prossimi impegni”. E sui fischi a Biancolino: “Il pubblico si aspetta molto da lui, per questo lo beccano. Ha risposto da grande giocatore”.

roselli_sito_con_gela

Fabio Roselli, per lui una gran prova contro il Gela

La truppa rossoblù aveva bisogno di una prova d’orgoglio per mettere un altro mattoncino al progetto salvezza e contro il Gela nel match più delicato della stagione ha trovato un successo che vale doppio. Fabio Roselli, fra i migliori in campo analizza a caldo la gara. “Quello maturato oggi è un risultato importantissimo. L’ultima nostra vittoria risaliva alla gara contro il Foggia ed in un incontro così significativo era fondamentale fare bottino pieno. Ci siamo riusciti e siamo soddisfatti perché avevamo preparato bene la gara, consapevoli di poter fare la voce grossa e risalire in classifica. Eì andata bene e ci godiamo questo momento”. Valgono tanto i tre punti conquistati oggi da un gran Cosenza contro il Gela. La squadra silana che oggi sarebbe virtualmente salva, ha dimostrato di sapersi isolare dai discorsi societari e di poter centrare la permanenza in Prima Divisione sul campo. Roselli è convinto che i lupi abbiano le carte in regola per chiudere al meglio la stagione. “Il nostro compito è quello di trovare risultati positivi nel rettangolo di gioco. Oggi abbiamo dato seguito alla lunga serie di pareggi mettendo in mostra un ottimo calcio. Noi lavoreremo sul campo e parallelamente i dirigenti dovranno salvare il club. E’ importante raggiungere gli obiettivi, per il bene della squadra e della città. Noi ora dobbiamo mantenere alta la concentrazione durante la sosta e pensare al Lanciano. Sono convinto che questa squadra sia in grado di poter fare bene. Il successo odierno però è una grossa iniezione di fiducia in vista di un rush finale che si preannuncia infuocato”. Ultima battuta dedicata a Biancolino. Il pubblico lo ha beccato mentre era in panchina ed il pitone, nei venti minuti finali, ha prima sfiorato la rete con una spettacolare sforbiciata e poi blindato il risultato con un gol da attaccante vero. Roselli elogia il lavoro del compagno e risponde alle critiche. “Una parte di tifosi lo ha fischiato ma è chiaro che i nostri sostenitori vorrebbero sempre vedere prestazioni impeccabili da un calciatore come lui. Questo è indicativo del suo valore e dell’importanza che ricopre all’interno del Cosenza. Siamo convinti che ci darà una grandissima mano nelle partite che restano da qui al termine della stagione”. (f.p.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it