Tutte 728×90
Tutte 728×90

Dopo il controllo della Covisoc, stasera i nomi dei soci?

Dopo il controllo della Covisoc, stasera i nomi dei soci?

Gli ispettori non hanno evidenziato grossi problemi, ma hanno sottolineato che bisognerà mettere mano al portafogli. Mancavano inoltre dei documenti che il Cosenza ha chiesto di ricevere subito.

cosenza-gela2

Una fase di Cosenza-Gela. In società si gioca una partita più delicata… (foto mannarino)

Nella giornata di ieri si è tenuta l’ispezione della Covisoc nei locali della sede del Cosenza 1914. Gli ispettori della COmmissione di VIgilanza delle SOcieta Calcistiche hanno visionato gli incartamenti del club rossoblù a più intervalli, fermandosi soltanto in prossimità dei pasti. La visita era programmata da tempo e si trattava pertanto di un controllo trimestrale di routine. La situazione evidenziata non ha destato preoccupazioni allarmanti soprattutto grazie al lavoro contabile del collegio sindacale che nelle scorse settimane non si è fermato un minuto per mettere in ordine ogni cosa. Sebbene mancassero ancora dei documenti fondamentali, per i quali Funari ha sollecitato chi di competenza a consegnarli rapidamente, da Viale Magna Grecia si sono detti soddisfatti per il responso degli ispettori. Una situazione non drammatica, ma che necessita di interventi economici per essere messa a posto entro il 30 giugno, data in cui i Lupi dovranno iscriveri al prossimo campionato di Lega Pro. Insomma, disponendo di denaro fresco (anche con una certa urgenza vista l’imminente assemblea dei soci dell’11 aprile per la ricapitalizzazione che stavolta va fatta) la faccenda si sistemerebbe, ma il problema è proprio questo…
Intanto per oggi sono attesi i nomi degli imprenditori che da stasera dovrebbero entrare a fare parte della società. L’amministratore unico lo ha annunciato nei giorni scorsi, anticipando che si andrà dal notaio per mettere nero su bianco. Secondo indiscrezioni i soggetti che daranno nuova linfa alle casse sociali sono sette, tutti quanti con la percentuale minima dell’1%. Il pagamento di una mensilità ai calciatori avverrà quindi subito dopo, già domani o al massimo lunedì alla riapertura delle banche. Almeno così nello spogliatoio sperano.  (cosenzachannel.it)

Related posts