Tutte 728×90
Tutte 728×90

Oggi la ripresa degli allenamenti. Per Lanciano idea Maglione

Oggi la ripresa degli allenamenti. Per Lanciano idea Maglione

Agli ordini di Pincente ci sarà chi non ha giocato e chi deve recuperare la condizione. Il grosso del  gruppo tornerà a disposizione domani mattina quando si svolgerà la prima delle due sedute.

maglione_in_allenamento

Maglione in uno degli ultimi allenamenti. A Lanciano potrebbe toccare a lui (foto rosito)

Parte dei calciatori del Cosenza 1914 oggi torneranno ad allenarsi al Sanvitino. La società, dopo il brillante successo contro il Gela e considerato che la Prima divisione domenica osserverà un turno di stop, ha concesso tre giorni di riposo alla truppa rossoblù. Saranno due invece per chi deve migliorare la propria condizione o recuperare da infortuni. Ecco perché nel pomeriggio agli ordini del professor Pincente si tornerà a correre e sudare. Farà parte della truppa chi non è stato utilizzato contro i siciliani (De Luca, Scarnato, Viscardi, Sommario, Maglione e Musca), più i convalescenti Scarlato e Rizzo. Gigi De Rosa invece domani inizierà a pensare già alla partita contro il Lanciano, altra sfida cruciale per il cammino dei Lupi sebbene non si tratti di uno scontro diretto. Giacomini è stato squalificato dal Giudice Sportivo e non partirà per l’Abruzzo. Il tempo per provare degli accorgimenti tattici c’è ma, siccome Adriano Fiore è ancora fermo ai box per via del problema al ginocchio, le strade da battere restano due. La prima chiama direttamente in causa il giovane talento della Berretti Maglione, l’unico che ha caratteristiche simili a Giacomini, la seconda prevede un cambio modulo. Qualora si decidesse di puntare sul nuovo golden boy rossoblù, muterebbe poco e niente perché nel 3-5-2 si posizionerebbe sull’out mancino a fare su e giù. Ad ogni modo, vanno valutate tante cose, a partire dal fattore esperienza. Ha già esordito in campionato a Foligno, ma un conto è disputare gli ultimi scampoli di gara, un altro è partire titolare in una gara così importante. Laddove però non si riesce ad intravedere il futuro per tutto l’ambiente, l’unica certezza è rappresentata da talenti puri come questo ragazzo, ecco perché lanciarlo renderebbe ancora più importante la missione di De Rosa. Fatto sta che è concreta anche l’ipotesi di presentarsi a Lanciano con quattro marcatori bloccati. Sicuri del posto sarebbero Fernandez a sinistra e Cotroneo in mezzo, mentre il rientrante Thackray potrebbe essere dirottato a destra qualora arrivi l’ok definitivo per Scarlato. Con l’ex centrale del Frosinone al 100% andrebbe in panchina Ungaro, altrimenti sarebbe confermato e l’inglese giostrerebbe al fianco di Cotroneo. A centrocampo Matteini e Degano potrebbero agire lungo le corsie laterali con Fiore a supporto di Biancolino. In mediana Roselli e Aquilanti.  (cosenzachannel.it)

Related posts