Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lamacchia e Carnevale accelerano i tempi

Gli ex presidenti del Cosenza stanno mettendo a punto un piano per presentare un’offerta a Funari. Centrale il ruole di Cotti che, di fatto, diventerebbe il maggiore azionista del club.

cotti_e_carnevale2

Ernesto Cotti e Giuseppe Carnevale prima di Cosenza-Ternana

Che Peppino Carnevale sia indeciso se tornare a ballare col vestito rossoblù è risaputo, che Bonaventura Lamacchia si stia interessando a dare un futuro al Cosenza pure. I contatti fra i due ex presidenti sono sempre più frequenti al punto che stasera l’ingegnere scenderà in Calabria da Roma, città dove risiede da un po’ di tempo. Esporrà al “signor Fata” il progetto che ha elaborato e che ruota attorno alla figura di Ernesto Cotti, esponente della Fimotec capitolina. Lamacchia intanto ha cooptato altri due imprenditori, il romano Claudio Duranti e un soggetto di cui ancora non si conoscono le generalità, ma si sa che è originario dell’alto Tirreno cosentino. Assieme formuleranno un’offerta a Funari entro l’11 aprile e la renderanno pubblica nei prosismi giorni con un comunicato o più presumibilmente con una conferenza stampa. Cotti fu ad un passo dal diventare socio di maggioranza del 1914 già lo scorso nove gennaio quando, dopo due giorni di riunioni fittissime con la famiglia Pagliuso, alla fine arrivò la fumata nera. Fu fotografato in tribuna assieme a Carnevale e sottolineò prima di Cosenza-Ternana che l’affare era “concluso positivamente al 90%”. Poi arrivarono gli intoppi del caso e non se ne fece nulla. Adesso, grazie alla mediazione di Lamacchia (che potrebbe occupare il prestigioso ruolo di vice-presidente mentre Auriemma un posto di spicco nell’area tecnica), i fili di quella trattativa potrebbero riallacciarsi seppur con co-protagonisti differenti. Nel sodalizio di imprenditori che si affiancherebbe a Carnevale, figurano anche De Rose e Salerno. Qualche dubbio invece sul sì di Chianello. (cosenzachannel.it)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it