Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sono Gervasi e Caruso i nuovi soci del Cosenza. Giovedì l’udienza per il -2

Sono Gervasi e Caruso i nuovi soci del Cosenza. Giovedì l’udienza per il -2

Per lunedì previsti altri ingressi, poi subito dopo il pagamento degli stipendi ai calciatori. Intanto l’avvocato Chiacchio spiega: “Speriamo soltanto in due punti di penalizzazione”.

funari_con_bilancio_in_mano

L’amministratore unico del club rossoblù Eugenio Funari  (foto mannarino)

Sono stati resi noti i nomi dei due imprenditori che hanno deciso di sposare il progetto dell’amministratore unico Funari. Entrambi con quote del 2%, giovedì hanno ratificato l’accordo persso lo studio del notaio Scornajenghi. Si tratta di Mario Gervasi, il titolare di una società di distribuzione di videogiochi e di Orazio Caruso, proprietario di un supermercato. Si aggiungono a Luca Bruni che ha aumentato le quote in suo possesso attestandosi anche lui al 2%. Entro la giornata di lunedì il socio di maggioranza del Cosenza 1914 conta di piazzare un altro 5% per poi far partire i bonifici ai calciatori al massimo per mercoledì. Di questo aspetto sono stati informati gli uomini di De Rosa che hanno avallato la cosa con tranquillità. Ad ogni modo, Funari ha rilasciato ai giornali delle dichiarazioni che si commentano da sè. “La città deve darsi una mossa – ha spiegato – altrimenti dovremo pensare di battere altri sentieri”. Una pista che non è del tutto tramontata è riconducibile all’ingegnere Bonaventura Lamacchia che a Roma sta lavorando per capire se è possibile coinvolgere in un discorso più ampio Ernesto Cotti. Il loro punto di riferimento in città è Peppino Carnevale con il quale sono sempre in contatto. Intanto è stata fissata per giovedì nel primo pomeriggio l’udienza davanti alla Commissione Disciplinare. Prima si terrà un colloquio con gli ispettori della Covisoc al quale parteciperanno l’avvocato Chiacchio, Funari e Bruni. Così il legale del club rossoblù. “Il nostro obiettivo è quello di limitare a due i punti di penalizzazione che sono riconducibili a mancanze incontestabili. Nello specifico, tuttavia, la procura contesterà quattro inadempienze”.   (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it