Tutte 728×90
Tutte 728×90

Campionato regionale enduro, buona la prima

Campionato regionale enduro, buona la prima

Domenica 3 Aprile ha avuto luogo la prima prova del campionato regionale enduro FMI, che dopo tanti anni di stop ritorna prepotentemente a scaldare il cuore di tutti gli appassionati delle ruote artigliate.

gara_enduro

Un particolare della gara di Martirano Lombardo

Riuscitissima la manifestazione che si è svolta a Martirano Lombardo (CZ) sotto la bandiera del Motoclub San Mazzeo Enduro,capitanato da Eugenio “Geniale” Scalese che ha saputo gestire i suoi tesserati (in costante aumento di anno in anno), netta l’ìmpronta lasciata dal Co.Re. Calabria nella persona del referente enduro Roberto Romiti che sta orchestrando questo campionato lasciando presagire che si andrà di bene in meglio. Più di 50 i piloti al via, considerando che era la prima prova di un campionato assente nella regione da un pò di tempo lo si può considerare un buon risultato ma gli esperti del settore si auspicano ovviamente che il numero di iscritti possa aumentare di gara in gara. Spulciando le classifiche nella categoria E1 troviamo nella prima posizione Tullio Angotti del Mc.SanMazzeo che in sella ad una Suzuki 250 4t la spunta su Lococo (Mc Vibo Valentia – KTM) e Rizzuti (Mc Calabria Enduro – Yamaha); nella E2 troviamo un gradito e atteso ritorno di un pilota noto nei campi di gara di tutto il mondo in diverse discipline motoristiche,a due e quattro ruote,nonchè uno dei fondatori del Motoclub CalabriaEnduro: stiamo parlando del pluricampione Natalino Scarpelli che dopo un lungo periodo lontano dalle prove speciali dell’enduro torna e fa sua la classe in sella ad una KTM 450, seguono (Dattilo (Mc SanMazzeo – Honda) e Callipo (Mc Vibo Valentia – KTM); la classe E3 è dominata dall’alfiere di giornata del Mc San Mazzeo: Salvatore Mercurio ha dato spettacolo con la sua KTM 530, nulla può il secondo classificato Cuiuli (Mc SanMazzeo – KTM) seguito a ruota da Marino (Mc Vibo Valentia – KTM) . Nella veteran vince il siculo Angelo Tomasello (CalabriaEnduro – Honda), secondo Bosco (Vibo Valentia – TM ), terzo Pizzino (CalabriaEnduro – Suzuki); nella Under23 grande battaglia fra due giovani promesse del CalabriaEnduro, conclusasi con Andrea Tomasello (KTM) al primo posto seguito da Giovanni Pingitore (TM) , terzo Mastroianni (Mc San Mazzeo Enduro – KTM); nella categoria promozionale Sport è lunga la lista dei partecipanti ma i primi tre piloti, tutti del Mc San Mazzeo monopolizzano la classifica della categoria con un unico cognome: Mercuri, rispettivamente Raffaele (1° su GasGas), Antonio (2° suKTM) e Pasquale (3° su KTM). Menzione a parte merita il giovanissimo Michele Scarpelli (MC CalabriaEnduro- KTM), figlio d’arte del sopracitato Natalino, unico partecipante della categoria minienduro. Il campionato regionale Calabrese dà appuntamento l’8 Maggio a Motta San Giovanni (RC).

Related posts