Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Rosa: “Difesa a quattro”. Ma Fernadez va valutato

De Rosa: “Difesa a quattro”. Ma Fernadez va valutato

Il tecnico rossoblù non ha ancora sciolto i dubbi di formazione perché l’argentino e Thackray non hanno smaltito del tutto i rispettivi acciacchi. “Voglio conferme dal Cosenza”.

gigi_derosa_mister

Gigi De Rosa aspetta il completo recupero dei suoi difensori (foto rosito)

I rossoblù, questa mattina, hanno svolto la consueta rifinitura, prima, sul rettangolo verde del San Vito e, successivamente, si sono trasferiti al “Ciccio Del Morgine”. Nell’allenamento odierno mister De Rosa ha provato diverse soluzioni, mischiando un po’ le carte e non svelando del tutto l’undici che scenderà in campo domani pomeriggio contro il Lanciano. Il tecnico barese visto le tante assenze, molto probabilmente, opterà per un 4-4-1-1. “Stiamo pensando a schierarci con quattro uomini dietro – ha sottolineato – Ancora tuttavia dobbiamo valutare le condizioni dei nostri elementi”. Se Fernandez riuscirà a superare dai problemi fisici partirà titolare di fianco di Cotoneo, con Ungaro a destra e Thackray a sinistra. “Vanno valutate anche le condizioni di Kris, ma abbiamo 24 ore per fare il punto della situazione”. A centrocampo nel caso non ci fossero defezioni Aquilanti ed Evola agiranno in mezzo con Matteini e destra e Roselli a sinistra al posto dello squalificato Giacomini. In avanti Stefano Fiore supporterebbe l’unica punta Biancolino. In caso di sconvolgimento della retroguardia, invece, Ungaro verrebbe accentrato con il conseguente arretramento di Matteini sulla linea dei difensori. In mezzo al campo Aquilanti si posterebbe a destra, Evola e Roselli agirebbero da centrali e Degano andrebbe sinistra. In attacco non dovrebbe cambiare nulla con Stefano Fiore alle spalle di Biancolino. Out Adriano Fiore, Scarlato e Rizzo che non hanno recuperato dai rispettivi infortuni e non partiranno per la trasferta abruzzese. Gigi De Rosa ha convocato ventuno calciatori. I portieri: Marino e De Luca; i difensori: Ungaro, Fernandez, Cotroneo, Musca, Thackray e Scarnato; i centrocampisti: Roselli, Aquilanti, Matteini, Evola, Fiore S., Sommario, Terranova, Naccarato e Maglione; gli attaccanti: Degano, Biancolino, Viscardi e Essabr. “Il Lanciano è squadra quadrata e fisica. Hanno la consapevolezza di dover vincere per non fallire l’appuntamento con i playoff”. De Rosa poi chiude parlando della penalizzazione. “Sapevamo che due punti sarebbero arrivati, ma siamo felici che non ce ne siano stati comminati di più. Ora dobbiamo continuare a macinare punti sul campo: contro il Gela ci sono stati buoni imput, me li aspetto anche a Lanciano”.  (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it