Tutte 728×90
Tutte 728×90

C1, Mirto da sogno: è serie B

C1, Mirto da sogno: è serie B

Vince 9-2 in casa del Melito, ex capolista, e approfitta della sconfitta del Citrarum a Rossano. Nei playoff anche l’Odissea 2000 e il Città di Rende. Oratorio San Francesco costretto ai playout.

festa_mirto

La festa del Mirto dopo la vittoria a Melito (ilpalloneinrete)

Il Parrilla&De Luca Mirto completa l’inseguimento all’ultima curva, sorpassando nel faccia a faccia finale il Futsal Melito, approfittando della sconfitta del Citrarum sul campo dell’Odissea 2000. Devastante la squadra di Federico, che si è abbattuta come un ciclone sul team reggino, che ha subito inerme la superiorità dei biancazzurri. Dopo il 2-9 sul campo dell’ex capolista Al triplice fischio finale esplode la gioia dei giocatori e dei supporters cosentini. Al rientro la squadra sarà accolta da un bagno di folla, che farà festa con fuochi d’artifico finali, per questa splendida pagina di storia. Come detto a Rossano il Citrarum non è riuscito a battere la squadra di Tuoto, che ora si ritroverà di fronte nei play off. Doppio vantaggio dei padroni di casa grazie ad un’autogol di Metallo e alla rete di Labonia. Lo stesso Metallo accorcia le distanze per i tirrenici al 29′. Al 31′ Amodeo segna la rete del 3-1. Ancora Metallo al 32′ per il 3-2. A tempo scaduto Bruno ha l’opportunità di pareggiare il conto ma si fa parare il tiro libero da Bianco. Nella ripresa al 19′ ancora Amodeo a segno per il 4-2 e lo stesso giovane giocatore rossanese, manda in rete Sapia dopo una splendida triangolazione. La rete del definitivo 6-2 la segna il portiere Bianco dalla sua porta.

Promosso in serie B: Mirto

Playoff: Futsal Melito-Città di Rende e Citrarum-Odissea 2000

Playout: Oratorio S.F.-Kroton e Fabrizio-Amantea

Retrocesse Maestrelli e Lazzarese

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it