Tutte 728×90
Tutte 728×90

Clamoroso, il Barletta espugna Benevento

Clamoroso, il Barletta espugna Benevento

I pugliesi con una doppietta di Innocenti vincono 2-1 al “Vigorito” e conquistano tre punti fondamentali in chiave salvezza. A nulla è valso il pareggio di Clemente per i padroni di casa.

esultanza_benevento_notte

L’esultanza del Benevento nel match coi Lupi. Col Barletta la musica è cambiata

Tre punti d’oro per il Barletta che grazie ad una doppietta di Innocenti espugna il terreno di gioco del Benevento.  Gli ospiti partono subito forte e dopo 15’ passano in vantaggio con un gol dell’ex bomber  del  Taranto che di testa batte l’estremo difensore giallorosso Paoloni. Il Benevento, però,  reagisce subito e al 18’ Clemente infila  Gabrieli con un bel diagonale. A questo punto il Barletta prova nuovamente a spingere e si rende pericoloso al 30’ ancora con Innocenti che sfrutta un bel cross di Galeoto colpendo la sfera di testa ma questo volta Paoloni non si fa sorprendere respingendo il tiro. Poco dopo, confusione in area giallorossa: cross dalla destra, Siniscalchi sfiora l’autogol, poi rinvia la sfera che finisce sui piedi di Innocenti. Paoloni in uscita chiude lo specchio all’esperto attaccante, deviando in angolo la conclusione. I pugliesi, però, a fine primo tempo passano nuovamente in vantaggio ancora con Innocenti. Cross di Frezza dalla sinistra, l’attaccante riceve in area e batte per la seconda volta Paoloni. Nella ripresa la musica non cambia nella parte iniziale: Benevento troppo slegato nei reparti, Barletta pericoloso nei primi tre minuti con altrettante azioni. Cerone dopo pochi minuti fallisce il 3-1 su invito di Simoncelli. Poi lo stesso Simoncelli prova  la conclusione, che finisce a lato d’un soffio.  Al 72’  il Benevento ci prova con una punizione dal limite di Clemente ma il suo tiro termina alto. I giallorossi continuano a spingere alla ricerca del pari e al 78’ si rendono pericolosi con un colpo di testa di Signorini , Gabrieli, però, non si fa sorprendere e respinge la sfera. Nel finale il Benevento prova a trovare la via della rete ma il Barletta si difende bene e porta a casa un successo fondamentale in chiave salvezza.  (co.ch.)

Il tabellino
BENEVENTO (4-2-3-1): Paoloni; Formiconi (36’ Pintori), Siniscalchi, Signorini, Palermo; Grauso, Vacca; La Camera (73’ Zito), Clemente, Mounard; Bueno (6’ Evacuo). A disp.: Corradino, Landaida, Pacciardi, D’Anna. All.: Galderisi
BARLETTA (4-2-3-1): Gabrieli; Galeoto, Ischia, Lucioni, Frezza; Guerri, Rajcic; Simoncelli, Bellomo (82’ Masiero), Cerone (73’ Agnelli); Innocenti. A disp.: Tesoniero, D’Allocco, Lo Russo, Maino, Margiotta. All.: Cari
ARBITRO: Aureliano di Bologna
MARCATORI: 15’ Innocenti, 18’ Clemente, 47’ pt Innocenti
NOTE: Spettatori paganti 3971 (oltre 200 tifosi da Barletta). Angoli: 12-3 per il Benevento. Ammoniti: Galeoto, Clemente, La Camera, Frezza, Cerone, Mounard, Masiero. Espulso: 66’ Pacciardi. Recupero: pt 3’, st 4’

Related posts