Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lavoro atletico per il Cosenza

Lavoro atletico per il Cosenza

Rientrati tutti i big. Intanto gli studenti di Calopezzati sono giunti a proprie spese allo stadio nel progetto Wolf-School suscitando l’apprezzamento dei calciatori rossoblù.

fernandez_allenamento_contrasto

I Lupi durante l’unica seduta di allenamento disputata oggi (foto rosito)

I Lupi, quest’oggi, hanno svolto soltanto una seduta di allenamento invece delle solite due del mercoledì. Lo staff tecnico, infatti, ha preferito non caricare di lavoro la squadra in vista della delicata sfida casalinga di domenica contro l’Andria. Mister De Rosa ha fatto lavorare la squadra principalmente sulla parte atletica con esercitazioni sulla corsa. Il tecnico barese, per quanto riguarda la formazione che dovrà affrontare i pugliesi, è intenzionato a schierare ancora la difesa a quattro che contro il Lanciano ha sortito degli ottimi effetti. Nella seduta odierna erano tutti a disposizione di mister De Rosa. Sono, infatti, rientrati dal giorno di permesso anche Stefano Fiore, Biancolino, Matteini, Evola e Roselli che si sono allenati regolarmente insieme ai compagni. Hanno, invece, lavorato a parte Adriano Fiore e Scarlato. E’ ancora presto, però, sapere se i due giocatori riusciranno ad essere disponibili per domenica. Lo staff tecnico durante la settimana valuterà le loro condizioni e deciderà se sarà il caso di inserirli o meno nella lista dei convocati. La notizia del ricorso contro il Cosenza da parte della Procura Federale, che ha chiesto un altro punto di penalizzazione nei confronti dei rossoblù, non ha scalfito il gruppo che si è allenato in serenità pensando soltanto alla gara contro l’Andria. Nel frattempo negli ambienti della tifoseria si inizia ad interrogarsi su che risposta darà la città alle buone prestazioni della squadra silana nelle ultime uscite di campionato. Si spera che sugli spalti del San Vito possa esserci un numero di presenti “accettabile” per i tempi che corrono.  Continuano, infine, le visite delle scolaresche allo stadio. Questa settimana è toccato ai ragazzi della Scuola Media di Calopezzati, accompagnati dalle insegnanti Paola Apa, Iolanda Cerrone (moglie di Luca Altomare), Carmela Longobucco e Cecilia Spataro. Da apprezzare e sottolineare che i ragazzi (a proprie spese) sono giunti in pullman dopo due ore di viaggio per arrivare e altrettante per rientrare (a fronte della visita allo stadio che dura mediamente 100 minuti). Un bel gesto di affetto e vicinanza per la squadra rossoblù (molto apprezzato dai calciatori).  (co.ch.)

Related posts