Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ieri sera incontro Funari-De Caro. Intanto partirà una campagna abbonamenti

Ieri sera incontro Funari-De Caro. Intanto partirà una campagna abbonamenti

Vanno avanti le grandi manovre per l’incontro di lunedì che sarà preceduto da una serie di summit. Si prospetta una dirigenza allargata come auspicato da più parti nell’ultimo periodo.

funari_con_bilancio_in_mano

L’amministratore unico del Cosenza Eugenio Funari (foto mannarino)

Dal vertice di lunedì sera potrebbe uscire la soluzione ai mali del Cosenza. Una società allargata con una serie di big dell’imprenditoria locale (più Lamacchia e Cotti) che lavoreranno fianco a fianco per il bene della società. Nessuno in posizione privilegiata, tutti sullo stesso livello: sarebbe anche una forma di controllo globale. Dividendo la totalità delle quote in più pacchetti (ad esempio dieci dal 10%) ogni socio sarebbe coinvolto in prima persona nelle decisioni che contano senza dover sopportare da solo il peso economico del club. E’ questo l’intento di De Caro e Carnevale che stanno lavorando di comune accordo per arrivare a lunedì con proposte concrete da formulare e per evitare che saltino fuori vecchie ruggini tra chi si siederà attorno al tavolo delle contrattazioni. Considerato che prenderanno parte all’incontro anche persone fra cui esistono dei rapporti tesi, sarebbe inutile litigare in diretta televisiva e far saltare subito il progetto. Ecco perché tra oggi e domani si svolgeranno una serie di riunioni informali e si digiteranno spesso e volentieri i numeri dei protagonisti. Nel frattempo ieri sera al “Basilico” Franco De Caro ha incontrato Eugenio Funari. I due hanno colloquiato a lungo e gettato basi concrete per un eventuale cammino comune. Alla fine, l’amministratore unico ha espresso soddisfazione per come si stanno mettendo le cose invitando all’ottimismo. Il club, a prescindere se si riuscirà o meno a concretizzare l’idea lanciata da De Caro e sposata da Carnevale, ha in mente una serie di mosse niente male. Si dovrebbe iniziare in settimana con il lancio della campagna abbonamenti “salva società” riguardante la prossima stagione. L’iniziativa che avrà un testimonial d’eccezione, in particolare, mira a sensibilizzare la classe politica che sebbene impegnata nella campagna elettorale, dovrà per forza di cose interessarsi al Cosenza 1914. Anche con promesse concrete e da rispettare una volta ottenuta l’elezione. I vari candidati sono pertanto avvisati.  (cosenzachannel.it)

Related posts