Tutte 728×90
Tutte 728×90

Isocasa, c’è Canicattì prima dei playoff

Isocasa, c’è Canicattì prima dei playoff

La capolista farà visita al PalaFerraro per l’ultimo atto della regular season. Il team di coach Carbone vuole consolidare la terza posizione in vista degli spareggi promozione.
Delta_Salerno-Cosenza2
Nell’ultimo match stagionale, prima dei playoff, l’Isocasa Cosenza riceve la visita della prima della classe. Sarà infatti Canicattì l’avversario di turno per i cosentini, che in quest’ultima giornata della regular season, se la dovranno vedere con la squadra che ha dominato interamente tutto il campionato,aggiudicandosi ben 20 vittorie su 25 partite giocate. Un osso duro, insomma, quello che toccherà ai ragazzi di coach Carbone, che arrivati a quest’ultima giornata hanno un solo obiettivo: tenersi ben stretto il terzo posto guadagnato domenica scorsa in quel di Agropoli. Solo domani sera, al termine di tutte le partite, sarà possibile stilare la tanto attesa griglia playoff, che potrebbe rivelare qualche sorpresa oppure potrebbe assecondare tutte le previsioni finora ipotizzate. Nulla di certo ancora, quindi per i cosentini, che in caso di vittoria riuscirebbero a mantenere questo terzo posto, incontrando poi in gara 1, la sesta in classifica, che ora come ora potrebbe essere Racalmuto, Gela oppure la Nuova Pallacanestro Salerno. Meglio non azzardare nulla prima del previsto, però, anche perché si sa che l’obiettivo del pre partita è sempre uno solo: vincere. Ed è con questo spirito che capitan Pate e compagni scenderanno in campo domani, di fronte al caloroso pubblico che in tutta la stagione ha accompagnato i ragazzi in questo percorso che ha regalato non poche soddisfazioni. Una gara senza interesse per la Food –Energy Canicattì, come dichiarato anche dalla stessa formazione sicula, ormai concentrata alla disputa dei play- off promozione che prenderanno il via il prossimo 1 maggio. Tutti disponibili i ragazzi di coach Cantone, fatta eccezione per Birindelli che sta recuperando da una brutta distorsione rimediata nella scorsa gara contro Rosarno; tutti pronti, quindi, per quest’ ultima di campionato, anche se l’unico interesse del coach, e non solo, in questo momento è certamente quello di far recuperare forze ed energie ai giocatori, per poter affrontare al meglio i prossimi impegni in chiave playoff. Palla a due quindi, domani pomeriggio alle 18:00 al PalaFerraro di via Popilia: arbitri della gara i signori Antonio Ramondini e Ivan Placanica di Reggio Calabria.   (Gabriella Ruffolo)

Related posts