Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, il giorno del giudizio. Intanto la squadra viaggia verso Siracusa

Cosenza, il giorno del giudizio. Intanto la squadra viaggia verso Siracusa

Nel pomeriggio si terrà il vertice tanto atteso. De Rosa nel frattempo ha sciolto i dubbi di formazione. Esclusi Cotroneo ed Aquilanti, si ritorna alla difesa a tre e alle due punte.

fiore_allenamento

Il capitano fa le prove generali in allenamento (foto rosito)

I lupi alle 11.45 sono partiti alla volta della Sicilia dove domani pomeriggio affronteranno il Siracusa. Fiore e compagni in mattinata hanno svolto la consueta rifinitura. De Rosa ha badato principalmente alla parte tattica facendo eseguire al gruppo dei richiami agli schemi provati nell’arco della settimana. Il tecnico barese, prima del rompete le righe, ha fatto disputare inoltre una piccola partitella provando una sorta di formazione anti-Siracusa. Si ritornerà di sicuro alla difesa a tre con Thackray a sinistra, Ungaro a destra e Fernandez in mezzo. A centrocampo il mister ancora non ha deciso se giocare a quattro oppure a cinque. Se il tecnico dovesse optare per la prima soluzione in mediana ci saranno Evola e Roselli, con Matteini e Giacomini sugli esterni più Stefano Fiore a fungere da trequartista dietro le due punte che saranno Degano e Essabr. In caso di linea a cinque gli uomini resterebbero gli stessi con il capitano che indietreggerebbe al fianco dei due mediani. Il dubbio, pertanto, questa volta non riguarda gli uomini che dovranno scendere in campo ma semplicemente il modulo di gioco. Partiranno dalla panchina Cotroneo ed Aqulanti che contro l’Andria non hanno disputato la loro migliore partita e assieme a loro è probabile che sieda pure il giovanissimo Gerace che per fisico e caratteristiche ricorda Pellicori. Il tecnico barese per la trasferta di Siracusa ha convocato 21 calciatori. I portieri: Marino e De Luca; i difensori; Ungaro, Thackray, Fernandez, Musca, Scarnato e Cotroneo; i centrocampisti, Matteini, Evola, Aquilanti, Roselli, Giacomini, S. Fiore, Sommario e Maglione; gli attaccanti, Gerace, Piromallo, Viscardi, Degano ed Essabr.
SOCIETA’. Oggi è il giorno della riunione tra i soci attuali e futuri del Cosenza per capire l’interesse al progetto diventato di dominio pubblico nei giorni scorsi. Alle 18, infatti, ci sarà l’incotro tra Carnevale, De Caro, De Rose, Salerno, Chianello, Cariola, Bruni e Vittorio Iannucci. Tutti, anche tramite una delega, pare abbiano garantito la propria presenza.  (Antonello Greco)

Related posts