Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro, il regolamento dei playout

Lega Pro, il regolamento dei playout

In caso di arrivo a pari punti fra si ricorrerà alla classifica avulsa, ma non si fa menzione delle reti segnate in trasferte negli scontri diretti. Il che avvantaggia il Cosenza…
nuovo_pallone_legapro
Il comunicato ufficiale n.146/DIV della Lega Pro definisce le modalità di svolgimento delle gare dei Playout in Prima Divisione di Lega Pro per la stagione sportiva 2010-2011 validi per la retrocessione in Seconda Divisione. Nel dettaglio, oltre alle classiche regole, non compare però il riferimento ai gol segnati in trasferta. In questo caso il Cosenza potrebbe essere avvantaggiato qualora dopo la fine del campionato si ritrovasse appaiato alla Ternana. La doppia sfida con gli umbri è finita in parità (0-0 al Liberati ed 1-1 al San Vito) e per decretare la squadra peggio classificata si andrebbe a prendere in considerazione la differenza reti riguardante l’intero campionato. In questo caso la formazione di Gigi De Rosa ad oggi sarebbe avanti… Ecco però tutto il regolamento:

A) Formazione delle classifiche finali di girone al fine di individuare le squadre che acquisiscono il titolo sportivo per richiedere direttamente l’ammissione al campionato di Serie B, quelle che retrocedono direttamente in Seconda Divisione e quelle che debbono disputare i Play-off ed i Play-out, viene determinata come segue:

1. In caso di parità di punteggio fra due o più squadre, si procede alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto dell’ordine:

a) dei punti conseguiti negli incontri diretti;
b) a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri;
c) della differenza fra reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate;
d) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero campionato;
e) del maggior numero di reti segnate nell’intero campionato;
f ) del minor numero di reti subite nell’intero campionato;
g) del maggior numero di vittorie realizzate nell’intero campionato;
h) del minor numero di sconfitte subite nell’intero campionato;
i) del maggior numero di vittorie esterne nell’intero campionato;
l) del minor numero di sconfitte interne nell’intero campionato.

B) Retrocessione in Seconda Divisione. Le squadre classificate al 16°, 17° e 18° posto di ogni singolo girone retrocedono al Campionato di Seconda Divisione. L’individuazione delle suddette squadre avviene con le seguenti modalità:

1. la squadra classificata al 18° posto in ogni singolo girone retrocede automaticamente al Campionato di Seconda Divisione;

2. la determinazione delle altre due squadre (17° e 16° posto), per ogni singolo girone, che debbono retrocedere al Campionato di 2^ Divisione, avviene dopo la disputa di Play-out tra le squadre classificatesi al 17°, 16°, 15° e 14° posto, secondo la seguente formula:

a) la squadra quattordicesima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra diciassettesima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra diciassettesima classificata;

b) la squadra quindicesima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra sedicesima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra sedicesima classificata;

c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del Campionato;

d) le squadre che risultano perdenti nelle gare di cui ai punti a) e b) verranno classificate, rispettando l’ordine acquisito nella graduatoria al termine del campionato al sedicesimo e diciassettesimo posto e, conseguentemente, retrocedono al Campionato di Seconda Divisione.

C) Date e orari delle partite. Le partite dei Play Out della Prima Divisione di Lega Pro si svolgeranno secondo il seguente calendario (inizio ore 16):

Gare di Andata: 29 Maggio 2011
Gare di Ritorno: 5 Giugno 2011

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it