Tutte 728×90
Tutte 728×90

Scienza non demorde: “Viareggio a Cosenza per vincere”

Scienza non demorde: “Viareggio a Cosenza per vincere”

Il tecnico poi mette le mani avanti: “Scenderemo in Calabria con tante assente, ma il nostro obiettivo è ancora quello di evitare i playout”. Out Cristiani, Brighenti, Kras.

Scienza_Viareggio

Il tecnico del Viareggio Giuseppe Scienza crede nell’impresa al San Vito

Le speranze di salvezza sono poche, ma almeno ci sono. Si riparte da qui. La trasferta di Cosenza è un viatico fondamentale della stagione del Viareggio: se arriverà una vittoria in terra calabrese, credere ancora nella salvezza diretta non sarà un sacrilegio, mentre in caso di pareggio, o ancora peggio di sconfitta, i playout si materializzerebbero all’istante. Giuseppe Scienza, tecnico dei bianconeri, prova comunque a non alzare bandiera bianca, nonostante una classifica che non invoglia a sorridere e nonostante pure le varie defezioni che lo costringeranno a mandare in campo una formazione rimaneggiata: “Purtroppo andremo a Cosenza con tante assenze – analizza Scienza – ma in situazioni come questa c’è bisogno di tutti. Cercheremo di tornare a casa con i tre punti, perchè le possibilità di evitare i playout ci sono ancora. Non sarà facile, ma ci proveremo con tutte le nostre forze. A differenza del Cosenza, che annovera giocatori di primissimo livello nella sua rosa, noi siamo partiti con l’obiettivo di salvarci e per farlo dovremo tornare a vincere, cosa che non accade da troppo tempo”. Gli ultimi allenamenti hanno lasciato ancora molti dubbi al tecnico visto che oltre alle squalifiche di Cristiani e Brighenti, l’infortunio di Kras (rottura del crociato, fuori per almeno 5-6 mesi), Bertolucci che al massimo potrà essere recuperato per la panchina, anche D’Antoni e Fiale hanno lamentato problemi fisici che ne potrebbero pregiudicare l’impiego al “San Vito”. Il capitano, comunque, dovrebbe stringere i denti e scendere in campo dal primo minuto. In difesa Scienza sta pensando ad un impiego di De Paola sulla corsia di sinistra, con lo spostamento di Malacarne a destra. Stamattina la partenza per Cosenza.

Related posts