Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto sulla 32° giornata di LP1-B

Il punto sulla 32° giornata di LP1-B

Tutti i tabellini. Con la Nocerina già in B, si sono definite anche le quattro formazioni che disputeranno i playoff. In coda è lotta a quattro per evitare i famigerati playout.

FESTA_COSENZA_CON_VIAREGGIO

L’esultanza sfrenata dei calciatori rossoblù dopo il 2-1 di Degano (foto rosito)

La vittoria del Cosenza sul Viareggio e la concomitante sconfitta della Ternana in casa contro l’Atletico Roma ha rimescolato le carte in vista delle ultime due giornate. Se fosse finito ieri, la classifica avrebbe detto che i rossoblù erano salvi, invece ci sarà ancora da sudare. Il Pisa si è in pratica tirato fuori perché, battendo l’Andria, a quota 39 può dormire sogni tranquillo. Stesso discorso per il Barletta che ha un calendario semplice. Il Gela invece battendo domenica la Nocerina sarebbe quasi salvo. Intanto la matematica certezza l’ha acquisita anche la Lucchese che si è sbarazzata 2-0 del Lanciano. Il Taranto, pur pareggiando in casa contro il Siracusa ha conquistato il diritto a giocarsi i playoff al pari di Juve Stabia e Atletico Roma. Il Benevento ha riportato sulla terra il Foggia di Zeman, mentre la Cavese è solo ad un punto dal Foligno e spera di non retrocedere direttamente. Ecco tutti i tabellini di giornata.

LUCCHESE-LANCIANO 2-0
LUCCHESE (4-2-3-1):
Pennesi, Baldanzeddu, Pezzi, Carloto, Lollini (32′ Bova), Bertoli, Grassi (39′ st Marchetti), Piccinni, Taddeucci, Galli, Crocetti (19′ st Costantini). A disp.: Berti, Bova, Costantini, Del Nero, Marchetti, Pani, Raffi. All.: Indiani
LANCIANO (4-4-2): Aridità, Colombaretti, Mammarella, D’Aversa, Romito, Dall’Agnol (11′ st Di Filippo), Improta U. (1′ st Titone), Di Cecco, Di Gennaro, Volpe (1′ st Improta R.), Tamasi. A disp.: Chiodini, Di Filippo, Berardi, Titone, IMprota R., Marfisi, Tarquini. All.: Camplone
ARBITRO: Silvia Tea Spinelli di Terni
MARCATORI: 23′ rig. Grassi (L), 30′ Crocetti (L)
NOTE: Spettatori 1500 curca, terreno in discret condizioni. Ammoniti: Tamasi, Galli. Angoli: 5-7

NOCERINA-FOLIGNO 3-1
NOCERINA (3-4-3):
Gori, De Franco, Servi, Pomante (1′ st Carrieri), Galizia, De Liguori, Marsili, Nigro, Bolzan, Cavallaro (24′ st Ripa), Petrilli (36′ st Castaldo). All. Cassia
FOLIGNO (4-4-2): Rossini, Iacoponi, Giovannini, Bassoli, Cusaro, Sciaudone, Papa (5′ st Falcinelli), Castellazzi (47′ st La Mantia), Moro, Cavagna, Coresi (28′ st Fondi). All. Pagliari
ARBITRO: Aureliano di Bologna
MARCATORI: 43′ pt rig. Cavallaro, 8′ st rig. Coresi (F), 37′ st Servi (N), 49′ st Galizia (N)
NOTE: Spettatori: 7.000 circa. Espulso: Cavagna. Ammoniti: Papa, Marsili, Carrieri, Nigro, Cusaro. Recupero: 1′-4′. Angoli: 9-5

TERNANA-ATLETICO ROMA 1-2
TERNANA (4-3-3):
Visi 6; Piva 5,5, Borghetti 5, Fanucci 5,5, Imburgia 6 ; D’Antoni 6 (33’st Alessandro sv), Cejas 5,5; Tavares 5(18’st Quondamatteo 6), Arrigoni 5,5, Sinigaglia 6; Tozzi Borsoi 6. In panchina: Cunzi, Greco, Camillini, Perney, Della Penna. All.: Giordano.
ATLETICO ROMA (4-4-2): Ambrosi 6; Balzano 6, Doudou 6,5, Padella 6, Angeletti 6; Babù 6 (13’st Mazzeo 7), Baronio 7 (23’st Mazzarani 6), Miglietta 7, Franceschini 6 (30’st Romondini sv); Ciofani 5,5, Franchini 5,5. In panchina: Previti, Pelagias, Tombesi, Chiaretti. All.: Chiappara.
ARBITRO: Viti di Campobasso 6
MARCATORI: 27’st Miglietta (AR), 47’st Mazzeo (AR), 49’st Tozzi Borsoi (T)
NOTE: Spettatori: 1.000 circa. Angoli: 4-5. Ammoniti: Tozzi Borsoi, Franchini, D’Antoni, Imburgia, Fanucci, Franceschini. Espulso: Borghetti. Recupero: 2′-4′

TARANTO-SIRACUSA 2-2
TARANTO (4-2-3-1):
Bremec 6, Coly 7, Colombini 5.5, Cutrupi 6, Branzani 6, Garufo 6, Antonazzo 6, Pensalfini 6 (70° Giorgino 6.5), Girardi 6.5 (79° Di Deo sv), Rantier 5.5 /(63° Russo 5.5), Sy 6.5. Allenatore: Dionigi 6. Non entrati: Barasso, Panarelli, Sabatino, Guazzo.
SIRACUSA (3-4-3): Fornoni 7.5, Strigari 6, Capocchiano 6, Spinelli 6, Pepe 5.5, Ignoffo 6, Desideri 5.5 (73° Corapi sv), Mancosu 6 (57° Bongiovanni 6), Abate 5.5 (50° Cosa 5.5), Mancino 6.5, Giordano 6.5. Allenatore: Ugolotti 6. Non entrati: Baiocco, Pasqualini, Di Silvestro, Koffi.
ARBITRO: Borriello di Mantova 4
MARCATORI: 59° Mancino (S), 65° Sy (T), 76° Girardi (T), 91° Ignoffo (S)
NOTE: Giornata nuvolosa con sprazzi di pioggia, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 3.500 circa. Ammoniti: Cutrupi (T), Spinelli (P), Pensalfini (T), Fornoni (P), Sy (T), Girardi (T). Angoli: 10-4. Recupero: 2′-4′

BARLETTA-GELA 0-0
BARLETTA (4-2-3-1):
Gabrieli; Galeoto, Ischia, Lucioni, Bruno; Guerri, Rajcic; Simoncelli (72′ Infantino) Cerone (85′ Rana), Bellomo; Innocenti. A disp.: Tesoniero, D’Allocco, Frezza Lorusso, Zappacosta. Allenatore: Cari
GELA (4-2-3-1): Nordi; Porcaro, Cossentino, Cardinale, Petrassi ; Zaminga, Piano; Cunzi (81′ Avantaggiato), D’Anna, Aliperta (93′ Crivello); Docente. A disp.: Maraglino, Maiorana, Balistreri, Saani, Rabbeni. Allenatore: Ammirata
ARBITRO: Andrea Adduci della sezione di Paola
NOTE: Ammoniti: Rajcic (B), Aliperta (G), D’Anna (G), Lucioni (B). Angoli: 17-4. Fuorigioco: 2-3. Giornata ventosa e fresca. Per tutta la partita la tifoseria biancorossa ha ricordato il terzo anniversario dalla morte dei tifosi Mino e GIacomo con lo striscione “04/05/2008- 04/05/2011: il vostro ricordo…nel tempo”

PISA-ANDRIA BAT 2-1
PISA (4-4-2):
Pugliesi; Calori, Raimondi, Anselmi, Gimmelli; Ilari (45′ st Ton), Passiglia, Obodo, Favasuli; Guidone (13′ st Pedro De Oliveira), Fanucchi. A disp.: Lanni, Bizzotto, Anania, Reccolani, Amoroso. All.: Dino Pagliari
ANDRIA BAT (4-3-3): Spadavecchia; Fazio, Sibilano, Ceppitelli, Di Simone; Evangelisti (30′ st Statella), Coletti, Paolucci; Anaclerio (23′ st Berretti), Del Core, Minesso (40′ st Doumbia). A disp.: Palazzi, Di Bari, Carretta, Arcidiacono. All.: Gianfranco Degli Schiavi
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano
RETI: 2’pt Ceppitelli (AB), 15’pt Obodo (P); 42’st rig. Fanucchi (P)
NOTE: Giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori: 5.000 circa. Angoli: 8-1. Ammoniti Calori, Favasuli, Coletti, Di Simone, Gimmelli, Sibilano. Espulso: Di Simone al 41’st per doppia ammonizione. Recupero: 2′-4′

BENEVENTO-FOGGIA 4-3
BENEVENTO (4-2-3-1):
Paoloni; Pedrelli, Siniscalchi, Signorini, Palermo (1st Evacuo); Grauso (8′st La Camera), Vacca; D’Anna (25′ st Formiconi), Mounard, Zito; Clemente. A disposizione: Corradino, Furno, Bianco, Bueno. Allenatore: Giuseppe Galderisi
FOGGIA (4-3-3): Santarelli, Kone, Regini, Salamon, Torta, Rigione,farias (32′ Tomi), Burrai (41pt Agostinone), Sau, Laribi, Insigne. A disposizione: Ivanov, Caccetta, Marinaro, Agostinone, Varga, Agodirin. Allenatore: Zdenek Zeman.
RETI: 15′pt Sau (F); 17′pt Farias (F); 46′pt Clemente su rig. (B); 1′st Farias (F); 10′st Evacuo (B); 23′st D’Anna (B); 36′st Evacuo (B)
ARBITRO: Claudio Bietolini (Firenze)
NOTE: spettatori paganti 3314 per un incasso di 20369 euro Espulsi: 19’st Siniscalchi (B) Ammoniti: 29′ Torta (F); 41’st Rigioni (F). Angoli: 5-0 per il Benevento. Recupero 2’pt ; 5’st

CAVESE-JUVE STABIA 2-0
CAVESE (4-3-3):
Pane; Ciano M., Sirignano, Cipriani, Piscitelli; Alfano, Di Napoli, D’Amico; Bernardo (26’st Bacchiocchi), Ciano C. (39’st Citro), Schetter (30’st Turienzo). A disposizione: Botticella, D’Orsi, Quadrini, Orosz. All. Franco Dellisanti.
JUVE STABIA (3-4-3): Colombi; Maury (1’2t Pezzella), Molinari, Scognamiglio; Dicuonzo, Cazzola, Danucci (14’st Mezavilla), Dianda; Mbakogu (1’2t Tarantino), Corona, Albadoro. A disposizione: Fumagalli, Marano, Raimondi, Davì. All.Piero Braglia.
ARBITRO: signor Vincenzo Soricaro di Barletta.Assistenti: signor Mario
MARCATORI: 6′ 1t C.Ciano, 12′ 2t Bernardo (CA).
NOTE: Giornata nuvolosa, leggermente ventilata ( temperatura 20°), terreno in discrete condizioni. Espulsioni : 27′ 1t Dicuonzo (JS). Ammoniti: Corona, Cazzola (JS); Di Napoli, Citro (CA). Spettatori circa 1.000 di cui circa 150 i tifosi a seguito delle vespe. Al 23′ espulso mister Braglia. Calci d’angolo : 5-4, Recupero : 1’1t, 3’2t.

LUCCHESE: Pennesi, Baldanzeddu, Pezzi, Carloto, Lollini (32′ Bova), Bertoli, Grassi (39′ st Marchetti), Piccinni, Taddeucci, Galli, Crocetti (19′ st Costantini). A disp.: Berti, Bova, Costantini, Del Nero, Marchetti, Pani, Raffi. All.: Indiani

LANCIANO: Aridità, Colombaretti, Mammarella, D’Aversa, Romito, Dall’Agnol (11′ st Di Filippo), Improta U. (1′ st Titone), Di Cecco, Di Gennaro, Volpe (1′ st Improta R.), Tamasi. A disp.: Chiodini, Di Filippo, Berardi, Titone, IMprota R., Marfisi, Tarquini. All.: Camplone

ARBITRO: Silvia Tea Spinelli di Terni

MARCATORI: 23′ rig. Grassi (L), 30′ Crocetti (L)

NOTE: Ammoniti: Tamasi, Galli. Angoli: 5-7

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it