Tutte 728×90
Tutte 728×90

Supercoppa, trionfa il Città di Paola

Supercoppa, trionfa il Città di Paola

I tirrenici conquistano un altro prestigioso trofeo dopo la vittoria del campionato. Il triangolare si è svolto sul campo del Mirto, neo promossa in Serie B, dove si sono affrontate la squadra di casa, la squadra del presidente Sganga ed il Serra.

Del-Duca_Sganga_Frangella

Del Duca, Sganga e Frangella esultano con la coppa in mano

Nella prima gara il Città di Paola supera per 7-0 un Serra in formazione rimaneggiata, mostrando sul campo una migliore concretezza e determinazione. La gara si sblocca al terzo minuto con Gallo. Il Serra prova una timida reazione ma Chiappetta G. in contropiede porta la gara sul 2-0 al nono minuto. Ancora Gallo al sedicesimo ed al diciottesimo trova la via del gol. La quarta rete è un duro colpo per il morale dei vibonesi che si scompongono e subiscono altre tre reti ad opera di Marino, Chiappetta G. e Carnevale. Nella seconda partita scendono in campo i vincitori della C1 contro il Serra. L’intervallo trasforma la squadra vibonese che mette in campo una grinta e una determinazione che non si era vista nella prima gara e riesce a sorprendere il Mirto che viene battuto per 6-7. Il Serra sblocca subito la gara al terzo minuto con De Caria. Il Mirto reagisce e nel giro di due minuti ribalta il risultato con Benenati ed Arcidiacone. La gara sembra pendere verso i padroni di casa ma gli ospiti non mollano e al decimo pareggiano con Albano. Passano due minuti e Benenati riporta avanti il Mirto. Nell’arco di sei minuti il Serra cala un poker di reti con Ciconte (2), De Caria ed Albano che stordiscono la squadra di casa. Negli ultimi minuti il Mirto prova a riaprire la gara con Benenati e Pedace ma il Serra non molla e trova la rete vitale del doppio vantaggio con Ciconte. La rete di Romano al ventottesimo non basta al Mirto per evitare la sconfitta. L’ultima gara della giornata mette di fronte il Mirto e il Città di Paola. La squadra di casa per aggiudicarsi il trofeo deve vincere con almeno quattro gol di scarto e impone subito ritmi alti costringendo i tirrenici alla difensiva. Al sesto e settimo il Mirto sorprende la difesa ospite con Benenati ed Arcidiacone accendendo così le speranze di rimonta. Gallo accorcia le distanze al dodicesimo ma gli ospiti non si perdono d’animo e trovano nuovamente il doppio vantaggio con Biasi. Il Mirto sfiora in due occasioni la quarta rete ma Carnevale al ventunesimo spegne definitivamente le speranze di rimonta. Il Città di Paola trova nel finale la rete del pareggio su punizione con Chiappetta G. consentendo a mister Mendicino di bissare il successo dell’anno scorso con la maglia del Rogliano e conquistare il secondo trofeo stagionale.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it