Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, regna il caos. De Rosa: “Spero che De Caro ci ripensi”

Cosenza, regna il caos. De Rosa: “Spero che De Caro ci ripensi”

I tifosi hanno avuto un colloquio con in calciatori prima dell’allenamento. Hanno espresso rammarico per la rinuncia di De Caro e chiesto allo spogliatoio di andare incontro al club.

guanti_incrociati

Un pomeriggio carico di pathos al Sanvitino (foto rosito)

Un pomeriggio surreale al San Vito. Gli ultrà, quelli che la domenica sono in curva a sostenere ancora la squadra e che quella successiva continuano a macinare chilometri, hanno preteso un confronto con la squadra. Lo hanno avuto prima che l’allenamento iniziasse. Hanno espresso il loro pensiero in maniera chiara e netta mostrando stupore per il comunicato di De Caro e auspicando che lo spogliatoio vada incontro alle esigenze del club. “Sappiamo cosa significa rinunciare a grossa parte dello stipendio – hanno detto – anche noi lavoriamo, ma se si vuole tenere in vita il 1914 bisogna fare tutti un passo indietro. A voi che state onorando la maglia, lottando come leoni per centrare la salvezza, non possiamo imputare nulla. Ma per noi è essenziale che il Cosenza viva, vorremmo che riusciste a trovare un accordo che stia bene a voi e a chi dice di voler salavare la società”. Poi un messaggio trasversale: “Non abbiamo intenzione di ripartire dalla D con nessuno, sia chiaro”. Stefano Fiore ha risposto che ha saputo della lettera di De Caro in mattinata sottolineando che però “il gesto non riguarda la posizione dei calciatori”. “Noi pomeriggio ci vedremo con Leonetti e valuteremo la proprosta. Sappiamo che De Caro rappresenta la figura che può tirare a galla il Cosenza, vedremo cosa succederà”. Poco prima aveva parlato anche Gigi De Rosa per il consueto breafing con la stampa del martedì. Sull’argomento non le ha mandate a dire. “Spero che De Caro ci ripensi, sarebbe una grave perdita. Voglio augurarmi che ci siano i margini per un dietrofront”. (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it