Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro, niente contributi a chi viene penalizzato

Lega Pro, niente contributi a chi viene penalizzato

Dal prossimo campionato norme ancora più severe per le società che non rispetteranno i parametri previsti. Giro di vite anche sull’impiantistica, non sono previste deroghe.
nuovo_pallone_legapro
Si è tenuto l’incontro tra l’Istituto Credito Sportivo e i club del Centro-Nord della Lega Pro, presso la sede del comitato regionale lombardo della Lega Nazionale Dilettanti. Erano presenti il presidente dell’Istituto Credito Sportivo, Andrea Cardinaletti e i vertici della Lega Pro, il presidente Mario Macalli, i vicepresidenti Salvatore Lombardo e Archimede Pitrolo ed il direttore generale, Francesco Ghirelli. La riunione ha avuto lo scopo di illustrare la convenzione stipulata dai due enti, che prevede anche la possibilità di finanziamento di interventi finalizzati al reperimento di risorse per l’attività mediante anticipazioni relative ai crediti vantati nei confronti di altri club a seguito di campagne di trasferimento di giocatori. “Le nuove norme di iscrizione per il 2011-2012 – ha dichiarato Francesco Ghirelli, direttore generale della Lega Pro – non prevedono deroghe per l’impiantistica sportiva. Solo per l’impianto di illuminazione è prevista la presentazione di un progetto (garanzia Comune) di adeguamento da realizzare entro sei mesi (società di Prima e Seconda Divisione), entro la stagione sportiva (club neopromossi dall’Interregionale). La convenzione con ICS è puntuale. Le società si adoperino per adeguarsi, anche a fronte del fatto che ogni penalizzazione determinerà l’azzeramento dei contributi federali previsti. La riforma è fatto concreto”.

Related posts