Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tubisider travolgente contro Potenza

Tubisider travolgente contro Potenza

Gli uomini di coach Manna hanno liquidato senza problemi la compagine lucana con un secco 26-1. Da segnalare i sei centri di Perri ed i cinque di Andrioli.
tubisider
Come da copione la Tubisider Cosenza travolge 26-1, il fanalino di coda Potenza Nuoto, nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie C e mantiene il primato in classifica. Troppo netto il divario tecnico tra le due squadre, perché il Potenza potesse minimamente impensierire la compagine di casa. E che sarebbe stata una passeggiata lo si è intuito sin dal primo parziale. La partita con la malcapitata formazione potentina è servita a coach Manna per fare giocare quei ragazzi che non hanno avuto grandi opportunità di mettersi in mostra o che necessitavano di acquisire esperienza. La soddisfazione in casa Tubisider è arrivata però dalla formazione under 17 che superando anche in trasferta per 11-4 la Rari Nantes Auditore Crotone, dopo il successo dell’andata, si è laureata campione regionale, accedendo così alla fase interregionale.

Tubisider Cosenza-Potenza Nuoto 26-1
(6–0), (6–0), (7–1 ), (7–0)
Tubisider Cosenza: Caruso, Cerzoso (2), Santise (1), Nicolai (3), Cavalcanti (2), Gervasi (1), De Mari, Cannataro (3), Longo (1), Perri (6), Manna (2), Andrioli (5), Palermo. Allenatore: Sig. Francesco Manna.
Potenza Nuoto: Sabia, De Luca, Sabetta, Loffredo, Colucci, Loffredo (1), Mancino, Sabia, Mancino. Allenatore: Sig. Pasquale Miglionico.
Arbitro: Signor Francesco Serrago di Cosenza

Related posts