Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, nessun dubbio dalla cintola in su

Cosenza, nessun dubbio dalla cintola in su

In mezzo al campo Aquilanti dovrebbe giostrare al fianco di Fiore e Roselli, mentre l’assetto difensivo dipende dalle condizioni di Giacomini che non ha ancora recuperato.

aquilanti_palla_sanvito

Aquilanti domenica dovrebbe tornare in campo dal primo minuto (foto rosito)

Il Cosenza, in attesa di conoscere la sentenza del Tnas che per adesso è stata posticipata, ha svolto la consueta seduta di allenamento sul manto erboso del San Vito in vista della delicatissima sfida casalinga contro il Foggia. I rossoblù intorno alle 15 sono scesi sul rettangolo verde ed hanno eseguito un prolungato riscaldamento agli ordini del professor Pincente. Gigi De Rosa, successivamente, ha fatto svolgere ai possibili titolari un lavoro tattico spiegando nei minimi dettagli i compiti che dovranno eseguire durante la gara. Il resto del gruppo, invece, ha fatto un po’ di torello ai bordi del campo. Il tecnico barese, poi, ha richiamato coloro che epresumibilmente partiranno dall’inizio domenica ed ha impartito delle lezioni tattiche. Non hanno partecipato alla seduta odierna oltre a Scarlato, Rizzo e Cotroneo anche Evola e Giacomini. Il primo è alle prese con problemi di schiena e di sicuro non recupererà per la sfida contro i satanelli. Giacomini, invece, soffre ancora di un fastidio al ginocchio ma potrebbe farcela a recuperare. Da segnalare il rientro in gruppo di Degano che ha risolto i problemi fisici e si è regolarmente allenato con i compagni. De Rosa per la gara contro il Foggia è orientato a schierare un 4-3-3. Da quello che si è visto in settimana si può ipotizzare una formazione con Marino tra i pali; Musca, Ungaro, Fernandez e Thakray sulla linea difensiva; Aquilanti, S. Fiore e Roselli in mezzo al campo; Matteini, Biancolino ed Essabr a formare il tridente d’attacco. Una formazione super offensiva chelascia intendere come tutto l’entourage rossoblù vuole ottenere i tre punti sperando che da Terni, dove si giocherà lo scontro diretto Ternana-Andria, arrivino buone notizie per evitare gli spareggi playout. (co. ch.)

Related posts