Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuto sindaco pensa subito ai Lupi: “Problema impellente”

Appena eletto, il nuovo primo cittadino parla del Cosenza con la sciarpa rossoblù legata al collo: “Urge trovare una soluzione al più presto. Non dobbiamo perdere questo patrimonio”.

occhiuto_sindaco

Il nuovo sindaco della città di Cosenza Mario Occhiuto

Mario Occhiuto è il nuovo sindaco di Cosenza e la sua elezione è un dato che va controcorrente rispetto all’andamento nazionale. L’Italia, infatti, ha bocciato il berlusconismo senza mezzi termini, ma nella città dei Bruzi, come più in generale in Calabria (Crotone esclusa), è il centrodestra a raccogliere consensi e a governare. In riva al Crati si è fatto festa fino a notte fonda, ma le prime parole di Occhiuto sono state spese proprio per la squadra rossoblù. “Il problema relativo al Cosenza 1914 va affrontato subito perché i tempi stringono e poi potrebbe essere troppo tardi ” ha detto il sindaco che non appena ricevuta l’ufficialità del dato elettotrale ha girato per le strade del centro con una sciarpetta rossoblù al collo che non ha tolto più. “Farò sedere attorno ad un tavolo gli imprenditori del capoluogo per cercare di trovare il bandolo della matassa: il patrimonio calcistico non può essere dilapidato e va fatto l’impossibile per garantire un futuro alla compagine cittadina” ha proseguito Occhiuto annunciando la sua presenza al San Vito in occasione di Cosenza-Viareggio. Con il neo-sindaco ha già parlato nei giorni scorsi Franco De Caro. Il costruttore gli ha esposto i problemi più impellenti e spiegato come si è agito sino a questo momento. De Caro, però, non si è limitato ad Occhiuto, ma ha incontrato anche Scopelliti ed Orsomarso. Entrambi hanno gli hanno ribadito che staranno vicini al 1914, ma che il “grosso” non possono di certo farlo loro. Infine, questo il comunicato del Centro Coordinamento Club presieduto da Tonino Domma. “Il Centro Coordinamento Club Cosenza Calcio 1914 “Gigino Lupo 1987” fa proprio l’appello rivolto dal Capitano del Cosenza Calcio 1914, Stefano Fiore, a tutta la tifoseria del Cosenza, afffinché domenica 5 giugno riempia le scalee del San Vito e tifi per tutti i 90 minuti della partita Cosenza – Viareggio, a sostegno dei nostri colori, della salvezza della Categoria e per ringraziare i Nostri Ragazzi che, qualunque sia il responso del campo, han dimostrato professionalità, spirito di Squadra ed attaccamento ai Colori Sociali in una Stagione Calcistica sì difficile e tormentata. Lo scrive il presidente del Centro Coordinamento Club Cosenza, . Antonio Domma. La città di Cosenza e tutta la Provincia -scrive Domma- devono stringersi ai nostri giocatori per la Salvezza. Una ultima sfida, Uniti tutti insieme per vincerla, per i nostri due colori. Al Neo Sindaco Arch. Mario Occhiuto giungano gli auguri, da parte del CCC, di buon lavoro a servizio della Città. Chiediamo che sin da subito Egli si interessi, nella Sua veste istituzionale, delle sorti della Società Cosenza Calcio 1914“.  (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it