Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: squalifiche e multe per il Cosenza

Giudice Sportivo: squalifiche e multe per il Cosenza

Adriano Fiore squalificato per due giornate dopo il fallo commesso contro il Viareggio. Inibito fino al 30 giugno anche Andrea Gervasi che ha rivolto frasi irriguardoso al direttore di gara.
arbitro_generico
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Cav. Giulio Ciacci, nella seduta del 6 Giugno 2011 hanno adottato una serie di deliberazioni che riguardano il turno di playoff e playout disputato domenica. Per quanto riguarda il Cosenza sono state inflitte 500 euro di multa alla società per il comportamento dei suoi sostenitori, la squalifica ad Andrea Gervasi fino al 30 giugno e due turni ad Adriano Fiore. Questi tutti i provvedimenti adottati:
– PLAYOFF –

SOCIETA’
AMMENDA:
€ 3.500,00 ATLETICO ROMA
F.C. S.R.L. perchè propri sostenitori, durante la gara, intonavano cori inneggianti alla discriminazione razziale in occasione delle giocate di un calciatore di colore della squadra avversaria (sanzione attenuata per la fattiva collaborazione dei dirigenti locali).
€ 1.500,00 BENEVENTO CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori durante la gara ed al termine della stessa lanciavano sul terreno di gioco numerose bottigliette d’acqua semipiene, senza conseguenze; gli stessi introducevano ed accendevano nel proprio settore diversi fumogeni.
195/629
€ 1.500,00 TARANTO CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi petardi, alcuni dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco, senza conseguenze.

GIOCATORI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:
D’ANNA EMANUELE (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
perchè al termine della gara tentava di avvicinarsi con fare minaccioso all’arbitro, venendo fermato dall’intervento di un addetto federale; il calciatore reagiva rivolgendo a quest’ultimo con frase irriguardosa colpendolo con una spinta di forte intensità (r.A.A. cc e
proc.fed.).
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
PACCIARDI GABRIELE (BENEVENTO CALCIO S.P.A.) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
EVACUO FELICE (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
MEZAVILLA SARTORIO ADRIANO (JUVE STABIA S.P.A.)
RANTIER JULIEN (TARANTO CALCIO S.R.L.)
SOSA DE LUCA CRISTIAN (TARANTO CALCIO S.R.L.)

– PLAYOUT-

SOCIETA’
AMMENDA:

€ 500,00 COSENZA CALCIO 1914 SRL perchè propri sostenitori, durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco numerose bottiglie in plastica semivuote, senza conseguenze.

DIRIGENTE
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 30 GIUGNO 2011.
GERVASI ANDREA (COSENZA CALCIO 1914 SRL) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso).

CALCIATORI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:

FIORE ADRIANO (COSENZA CALCIO 1914 SRL) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco senza avere la possibilità di giocare il pallone.
D’ANTONI DAVID (TERNANA CALCIO S.P.A.) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco senza avere la possibilità di giocare il pallone.
IMBURGIA GIUSEPPE (TERNANA CALCIO S.P.A.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
CEJAS MAXIMILIANO (TERNANA CALCIO S.P.A.) per doppia ammonizione, entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
IACOPONI SIMONE (FOLIGNO CALCIO S.R.L.)
FANUCCI STEFANO (TERNANA CALCIO S.P.A.)

Related posts