Cosenza Calcio

Il sindaco a cena da De Caro. Fitta serie di incontri per salvare il Cosenza

L’altra sera vertice al “Basilico” per ribadire al costruttore la vicinanza di Palazzo dei Bruzi. Segnali incoraggianti dalla Provincia e lunedì vertice con il presidente Oliverio.

occhiuto_sindaco

Il nuovo sindaco della città di Cosenza Mario Occhiuto

Dopo la conferenza di De Caro terminata con l’acclamazione dei tifosi e con la sciarpa rossoblù al collo del costruttore, si sta cercando di chiudere il cerchio. Lo stesso De Caro non ha avuto grossi contatti con gli altri imprenditori che dovrebbero stargli accanto, ma solo perché si sta lavorando sotto traccia per giungere con una cifra ben definita al faccia a faccia decisivo. Ieri sera Leonetti e Citrigno (che rappresentava anche Chianello trattenuto a Paola da impegni improrogabili) si sono recati presso gli studi rendesi di Peppino Carnevale. Hanno comunicato all’ex presidente l’esito delle comproprietà ed assieme hanno fatto il punto della situazione. Che, si sa, dopo l’uscita di scena di De Rose e Salerno richiede da parte di ognuno un nuovo sforzo economico. Tutto ruota attorno alla volontà di aumentare la propria disponibilità nel colmare il gap di circa 350mila euro. Carnevale non si è detto pessimista e il discorso si approfondirà entro lunedì. Intanto va sottolineato di come le Istituzioni siano accorse al capezzale dei rossoblù. Da Catanzaro, Scopelliti ha lanciato segnali inequivocabili annunciando in pompa magna che “dopo i giallorossi, vanno salvati gli altri sodalizi sportivi della Calabria”. In territorio ostile come quello del capoluogo si è guardato bene dal pronunciare il nome del Cosenza, ma il riferimento era chiaro. Ambienti molto vicini all’Ente Provincia, inoltre, hanno assicurato un supporto concreto per il prossimo torneo. Nell’ultimo campionato gli amministratori che si sono susseguiti al timone ci contavano e sono rimasti scottati: per la stagione ventura invece il trend dovrebbe essere invertito. Lunedì mattina è previsto il colloquio con Oliverio, già rimandato due volte. Molto più significativo il gesto di Mario Occhiuto, neo sindaco della città. L’altra sera ha cenato al ristorante “Basilico”, il locale di De Caro. L’inquilino principale di Palazzo dei Bruzi ha ribadito di credere nel progetto e che l’Amministrazione da lui presieduta è fermamente intenzionata a garantire sostegno affinché i Lupi continuino a giocare tra i professionisti. Altresì, gli ha chiesto di battere tutte le strade possibili per venire a capo della situazione ingarbugliata. Nel frattempo, la Covisoc ha chiesto a Funari i documenti che ancora mancano nell’incartamento del 1914: dovrebbero essere spediti martedì. Non avendo ottemperato alla scadenza del 24 giugno relativa al pagamento degli stipendi al 30 aprile e all’attestazione di contenziosi in corsa, il Cosenza verrà deferito nuovamente e subirà un altro punto di penalizzazione. (cosenzachannel.it)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina