Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza spacciato: niente incontro in Provincia

Cosenza spacciato: niente incontro in Provincia

Alle 18 i fan dei Lupi sfileranno pacificamente per le strade del capoluogo bruzio, ma la notizia che il summit istituzionale non si terrà chiude le porte ad ogni tentantivo estremo di salvezza.

sanvito2

Lo stadio San Vito resterà chiuso dopo la scomparsa del 1914 (foto mannarino)

E così il Cosenza fallirà nuovamente. L’ultimo appiglio, come spiegato ieri, era il vertice istituzionale che si sarebbe dovuto tenere questa mattina in Provincia alla presenza di Mario Oliverio, il quale comunque sta manifestando impegno per le sorti del club rossoblù. Purtroppo non basterà, però, perché il semplice interesse non smuoverà le acque e non farà tornare sui propri passi gli imprenditori che hanno gettato la spugna. L’iniziativa di convocare tutti in Piazza XV Marzo era venuta al leader del Movimento per i Diritti Civili Franco Corbelli che ha cercato fino all’ultimo di creare i presupposti affinché il vertice si svolgesse regolarmente. “Non ci sono riuscito – ha spiegato intorno alle 20.45 – nonostante per tutta la giornata mi sia dedicato soltanto alla causa dei Lupi. Il Presidente Oliverio non poteva presenziare a causa di impegni assunti precedentemente e non mi resta altro che appellarmi al senso di responsabilità di chi può fare ancora qualcosa. Pronuncio queste parole con grande amarezza e con il cuore infranto”. Di fatto il 1914 non ha più una sola possibilità di salvarsi se non quella di trovare repentinamente un milione di euro, versarlo e pagare i giocatori e la prima rata dell’Enpals. Dopo mesi di chiacchiere, tuttavia, è pura fantasia. Intanto cresce l’interesse per la manifestazione che i supporter hanno organizzato per questo pomeriggio alle 18. La partenza è stata fissata da Piazza Loreto, uno dei luoghi più caldi del tifo della Curva Sud. Il corteo sfilerà per le strade della città fino a raggiungere Palazzo dei Bruzi. (cosenzachannel.it)

2011-07-06 08:00:47

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it