Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il sindaco non si nasconde: “Vicini alla soluzione, ho grande fiducia”

Il sindaco non si nasconde: “Vicini alla soluzione, ho grande fiducia”

Mario Occhiuto, pur non facendo i nomi degli imprenditori con cui sta lavorando al progetto di rinascita lancia messaggi inequivocabili: “Si lavora solo per la D”. Elogi a Fiore.

occhiuto_sindaco

Il sindaco della città di Cosenza Mario Occhiuto sta lavorando per i Lupi

E’ Mario Occhiuto a squarciare il silenzio che negli ultimi giorni ha spiazzato chi aspettava notizie positive circa un rilancio del calcio a Cosenza. Come noto, il sindaco sta lavorando fianco a fianco dei suoi uomini fidati (l’assessore allo Sport Vizza e il capo di gabinetto Potestio) per garantire un futuro sportivo degno di tal nome alla città da lui amministrata. Su Calabria Ora ha rilasciato un’intervista in cui lancia ampi segnali ai tifosi che trepidano in attesa di una fumata bianca. “Posso dire solo che siamo vicini ad un’ottima soluzione e che nutro grossa fiducia sul lieto fine” ha detto di botto ammettendo che qualcosa bolle in pentola. In città circolano mille voci, sono tanti i calciatori accostati ai rossoblù come anche una serie di imprenditori. “Il nostro obiettivo è la serie D – continua chiudendo le porte all’Eccellenza almeno in prima battuta – su questo non c’è alcun dubbio. Tuttavia preferisco non fare i nomi dei soggetti con cui stiamo discutendo perché, finché non avrò la sicurezza di aver completato l’opera, non mi va di illudere nessuno”. Occhiuto non è tipo che si sbilancia facilmente, ma se ha da esprimere un concetto lo fa in maniera diretta. “Gli imprenditori che dovrebbero comporre la nuova compagine societaria sono tutti calabresi e mai transitati da Viale Magna Grecia, quindi elementi del tutto nuovi come richiesto dai nostri sostenitori. Un paio fungeranno da punto di riferimento, gli altri sosterranno invece il progetto. Per quanto ci riguarda, inoltre, la prospettiva non è soltanto di natura sportiva, ma dal loro intervento ne potrebbe trarre beneficio l’intera città”. Impossibile non prendere l’argomento riguardante Stefano Fiore. Il capitano, assieme al suo manager Leonetti, varcò per primo la porta dell’ufficio del sindaco dopo lo spareggio perso con il Viareggio. “Ho apprezzato moltissimo il modo di comportarsi del capitano e di chi lo affianca. Nel nostro colloquio ho avuto modo di capire di persona la serietà che lo caratterizza. Fiore, pertanto, è sicuramente un elemento da coinvolgere nel futuro prossimo qualora sia dica disponibile”.  (cosenzachannel.it)

«Ho apprezzato
moltissimo il modo
di comportarsi del capitano e
di chi lo affianca. Nel nostro
colloquio (subito dopo il ko
con il Viareggio nei playout,
ndr) ho avuto modo di capire
di persona la serietà che lo caratterizza.
Fiore, pertanto, è sicuramente
un elemento da
coinvolgere nel futuro prossimo
qualora sia dica disponibile

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it