Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium subito protagonista. Sabato amichevole col Benevento

La neonata formazione della Curva Nord disputerà la sua prima gara amichevole contro i giallorossi di Simoncelli. Intanto hanno ufficializzato cinque colpi di mercato.

curvanord

Il gruppo della Curva Nord ai tempi della militanza sui gradini del San Vito

La vitalità del Brutium Cosenza, al momento l’unica società esistente della città, continua a regalare fatti. Dopo aver fondato la società, aver ottenuto l’affiliazione alla Figc, aver scelto l’allenatore e lo staff tecnico (in Terza Categoria si contano sulle dita di una mano i club che dispongono di preparatori atletici e dei portieri, ndr) arrivano altre due notizie riguardanti i rossoblù di mister Scarnato. Innanzitutto sono stati ufficializzati i primi cinque calciatori che comporranno l’organico. Si tratta di nomi più o meno noti ai campionati minori che comunque pongono già il Brutium tra le favorite del prossimo torneo. Vestiranno la casacca dei “nuovi” Lupi il terzino Salvatore Perfetti (classe 1986), l’attaccante Pierluigi Santiago (classe 1979), il trequartista Higor Fuoco (classe 1984 che da giovane fu ingaggiato dall’Inter), il centrocampista Fabio Crescibene (classe 1986) e l’ala sinistra Matteo Formica (classe 1993). Proseguono gli allenamenti presso il centro sportivo “Marchesino” nei quali vengono testati diversi ragazzi dell’hinterland che hanno deciso di sposare in pieno il progetto che prevede la riappropiazione del calcio dal basso in aperta contestazione alla Tessera del tifoso e a tutte quelle normative giudicate anticostituzionali in materia di ordine pubblico. La prima uscita ufficiale per il Brutium Cosenza però non tarderà ad arrivare. Sabato 30 luglio, infatti, disputerà un test amichevole contro l’ambizioso Benevento di Simoncelli che, oltre a puntare per l’ennesima stagione di fila alla serie B, sta svolgendo il ritiro precampionato sull’altopiano silano. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 11 presso l’impianto sportivo “Stadio Ampollino” nelle distese del Villaggio Baffa. Il Brutium raggiungerà il campo di gioco con lo stesso pullman con il quale seguiva il vecchio 1914 in trasferta: il primo amore non si scorda mai.  (cosenzachannel.it)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it