Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, ecco i nuovi proprietari

Cosenza, ecco i nuovi proprietari

La società rossoblù è ufficialmente nelle mani di nove imprenditori pronti a costruire un progetto serio e innovativo. La soddisfazione del sindaco Occhiuto: “Premiato il nostro lavoro. Il Cosenza è nelle mani di persone serie e capaci”.
stadio_pieno
La Cosenza sportiva può finalmente tirare un grandissimo sospiro di sollievo. Il calcio in città avrà una nuova squadra, con un neonato gruppo societario pronto a ridare al pubblico di fede rossoblù una compagine competitiva ma soprattutto nuovo entusiasmo. Via i volti vecchi. Nessuno dei protagonisti che negli ultimi anni hanno varcato la porta di Viale Magna Grecia, farà parte del nuovo club. Ecco i nomi dei nove imprenditori che andranno a comporre i nuovi assetti societari, appena svelati dal sindaco Mario Occhiuto. Si tratta di Eugenio Guarascio (numero uno di Ecologia Oggi), Fabrizio Marchese (costruttore e proprietario di aree di servizio), Ettore Caroselli (imprenditore con interessi nelle strutture sanitarie), Pietro Ventura (proprietario di un’azienda di forniture ferroviarie), Domenico Quaglio (avvocato), Massimo Palermo (impegnato nel campo finanziario), Carmine Federico (impegnato nel campo della formazione professionale), Mario Silletta (proprietario del Dino’s Hotel di San Giovanni dove la squadra andrà in ritiro) e Vincenzo Perri (presidente del Real Cosenza). Una società nuova di zecca quindi, che già nei prossimi giorni, probabilmente già oggi o al massimo domani, si riunirà per distribuire le cariche ed eleggere il nuovo presidente. Il sindaco Mario Occhiuto che insieme all’assessore allo sport Carmine Vizza e al capo gabinetto Potestio, si è speso nelle ultime settimane per trovare una soluzione alla delicata vicenda, ha espresso la sua soddisfazione per la neonata società. “Voglio ringraziare tutte le figure che hanno dato la loro disponibilità in un progetto ambizioso e innovativo. Gli imprenditori pronti a far parte del nuovo Cosenza, hanno già fatto grandi cose per le loro aziende e per la città e sapranno mettere tutte le loro capacità a disposizione della squadra rossoblù e di tutta la Cosenza sportiva. A loro voglio augurare un grande in bocca al lupo perché queste persone sono indubbiamente in grado di ridare fiducia ad un pubblico che vuole fortemente rivedere la squadra nel calcio che conta”. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it