Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ufficiale: il Cosenza è in serie D

Ufficiale: il Cosenza è in serie D

Intorno all’ora di pranzo è stata premiata l’abnegazione da parte dell’amministrazione comunale e dei nuovi soci. La comunicazione ufficiale è arrivata dal sindaco Mario Occhiuto che ha voluto ringraziare Abete e il segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa.

occhiuto_sindaco

Il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto è riuscito nell’impresa di dare la D ai Lupi

Il Cosenza calcio giocherà il suo prossimo campionato in serie D. E’ quanto è stato deciso dal presidente della FIGC, Giancarlo Abete, e dal numero uno della lega nazionale dilettanti, Carlo Tavecchio. La comunicazione è arrivata intorno all’ora di pranzo direttamente al primo cittadino, che in questi giorni non ha smesso un attimo di lavorare ai fianchi la Federazione. Il sindaco Mario Occhiuto ha voluto esprimere la propria soddisfazione, ed insieme al suo staff ha voluto ringraziare il numero uno della Figc e il segretario nazionale dell’Udc che si è speso personalmente per permettere ai silani di disputare il prossimo torneo di Serie D. “Dopo lunghe giornate di lavoro ed un impegno che oggi ha dato i suoi frutti, siamo felici di poter dire che il Cosenza nella prossima stagione disputerà il massimo campionato nei Dilettanti”. Queste le prime parole del sindaco che prosegue. “Ho ricevuto personalmente la telefonata di Giancarlo Abete che mi ha comunicato la decisione di iscrivere il Cosenza in Serie D. Voglio ringraziare il presidente della Lega Nazionale Dilettanti che fin da subito ha accolto la nostra richiesta, il numero uno della Figc che ha premiato il nostro serio e costante lavoro mostrando tanta comprensione nel capire che una città come Cosenza non meritava di disputare il campionato di Eccellenza ma aveva il diritto di militare nel torneo di Serie D. Voglio dire grazie anche al segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa che si è battuto al mio fianco e sfruttando la sua amicizia con Abete ha seguito da vicino la situazione del Cosenza Calcio appoggiando la nostra richiesta. Siamo soddisfatti e certi che ora i sostenitori di fede rossoblù, dopo un campionato difficile, terminato con la retrocessione e il fallimento, potranno finalmente sorridere in vista di un nuovo corso che mi auguro possa portare alla squadra, ai tifosi e alla città di Cosenza nuovi successi”. Si chiude quindi un capitolo che ha tenuto con il fiato sospeso la tifoseria. Il sindaco, con l’aiuto del suo staff, ha chiesto e ottenuto con un lavoro instancabile, di iscrivere la squadra al torneo di D. Ora è il momento di pensare allo staff tecnico, che non può prescindere dalla figura di Stefano Fiore per rilanciare definitivamente l’immagine del calcio cosentino a livello nazionale e a costruire una squadra competitiva, in grado di far dimenticare ai tifosi i dolori della scorsa stagione. Chi ben comincia… (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it