Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza accelera: preso l’esterno Alassani

Il Cosenza accelera: preso l’esterno Alassani

Finalmente il club si è deciso a mettere in moto Stefano Fiore e Leonetti che hanno subito chiuso l’accordo con un esterno togolese proveniente dal Matera. Dal 18 tutti in ritiro.

alassani_sito

Il nuovo colored dei rossoblù Alassani con la maglia del Matera (fcmatera.it)


E’ Mohamed Alassani (23) il primo acquisto del Cosenza per la stagione 2011-2012. Si tratta della prova tangibile, voluta fornire dal club nel giorno in cui ha ricevuto più critiche da quando si è costituito, di aver rotto l’immobilismo che ha condizionato le ultime giornate. Alassani ha già firmato il contratto che lo legherà per il prossimo campionato ai rossoblù. E’ un esterno togolose che ha militato negli ultimi due campionati tra le fila del Matera. Nella stagione 2009-2010 ha vinto il torneo di serie D, mentre in Seconda divisione ha totalizzato 19 presenze siglando anche una rete nel sentito derby contro il Melfi. Si è già recato in riva al Crati questa mattina quando ha trovato immediatamente l’accordo con lo staff tecnico. A proposito, la giornata si è conclusa come tutta la tifoseria sperava, ovvero con l’ok da parte di Fiore e Leonetti al neonato sodalizio rossoblù. I due hanno incontrato una prima volta il presidente Guarascio in mattinata al quale hanno riferito tutte le necessità impellenti e non procrastinabili. Il patron ha compreso il momento ed ha spiegato agli altri soci di dover rompere gli indugi e passare allo step successivo. Così è stato e nel pomeriggio l’ex azzurro e il suo staff sono diventati immediatamente operativi mettendo a segno il primo colpo di mercato. Altre trattative bollono in pentola, ma a parte i nomi trapelati vige il massimo riserbo sui nomi che potrebbero vestire il rossoblù da qui a breve. Intanto è stata scelta anche la sede del ritiro: il Dino’s Hotel di San Giovanni in Fiore. Si partirà il 18 agosto e si suderà tra i boschi della sila fino al 31. In attesa di giovedì prossimo è molto probabile che vengano sostenuti degli stage al San Vito. Il tecnico Patania ha chiesto di poter visionare under in “quantità industriale” e sarà accontentato. C’è solo da verificare lo stato dei locali dello stadio che potrebbero essere momentaneamente non idonei ad accogliere i ragazzi che vogliono far parte della nuova avventura dei Lupi. (cosenzachannel.it)

Related posts