Tutte 728×90
Tutte 728×90

Domani si parte. Il Cosenza testa gli under

Domani si parte. Il Cosenza testa gli under

Enzo Patania inizierà a lavorare sul campo con una serie di ragazzi da cui poi usciranno fuori quelli che partiranno in ritiro. Il duo Steano Fiore-Leonetti operativo a 360 gradi.

naccarato_cosenza

Carmine Naccarato farà parte del gruppo di under del Cosenza targato Fiore (foto rosito)

Domani Enzo Patania inizierà a lavorare sul campo. Il tecnico nei giorni scorsi ha chiesto ai responsabili dell’area tecnica di poter cominciare a visionare sul rettangolo verde una serie di ragazzi che potrebbero fare al caso del Cosenza. Sistemate le cose con la società, adesso Fiore e Leonetti sono operativi sotto tutti i punti di vista. Ieri sera hanno calato il primo colpo: il togolose Alassani che ha una fidanzata a Cosenza e che pertanto conosce la città. In attesa di ufficializzare gli altri ingaggi, tiene banco quindi anche il discorso legato agli elementi classe ’91, ’92 e ’93 obbligatori in serie D. La concorrenza del Salerno Calcio per i giovani talenti in erba è agguerrita, ma i silani possono fare affidamento sull’esperienza trentennale di Vincenzo e Pierpaolo Perri, proprietari del centro sportivo Real Cosenza. Non solo, ma le conoscenze di Stefano Fiore e soprattutto la stima che in Italia c’è nei confronti dell’ex azzurro, possono dare il la a collaborazioni inimmaginabili nelle scorse stagioni. Lo stage che ufficialmente mostrerà il semaforo verde al Cosenza è stato organizzato, appunto, sul campo del Real ma non è da escludere che si possa fare anche una capatina al Sanvitino. Come anticipato nei giorni scorsi, indosseranno gli scarpini numerosi ragazzi delle ultime formazioni Berretti e Allievi del 1914. Tra questi Maestri, Naccarato, Terranova, De Rose e Piromallo. Sfortunati Franzese e Gerace: si sono beccati il morbillo e staranno a letto per un po’. Alcuni arriveranno dalle regioni vicine e da tutta la Calabria: l’appeal che la gestione Fiore esercita è enorme. In mattinata si è continuato intanto a lavorare per giungere al primo giorno di ritiro con tutto l’occorrente pronto. Dai medicinali alle garze, dalle divise di allenamento alle attrezzature di ginnastica. Il segretario dovrebbe essere Raffaele Cristiano, mentre Michele Bruni potrebbe tornare a fare parte dello staff di Enzo Patania. Le riserve saranno sciolte al più presto se non altro per ragioni di praticità. (cosenzachannel.it)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it