Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: grossi nomi a Messina. Braca firma con la Gelbison

Molto attiva la Valle Grecanica che tra gli altri si assicura le prestazioni del nigeriano Ike. Il Palazzolo preleva il bomber Panatteri dall’Avellino, mentre Paonessa va all’Interpiana.

braca_gelbison

Il difensore centrale Errico Braca ai tempi del Cosenza di Toscano (foto rosito)

Sono undici gli elementi che hanno già raggiunto un’intesa di massima con il Mesisna e che diventeranno calciatori giallorossi qualora si trovi sbocco alle dinamiche societarie. Si allenano come se questo fosse già avvenuto il portiere Domenico Cecere, i difensori Leo Criaco, Fabrizio Lo Piccolo, Danilo Cucinotti e Liberato Russo, i centrocampisti Mamadou Coulibaly, Christian D’Angelo ed Alessio Mento e gli attaccanti Giorgio Corona, Salvatore Cocuzza e Santino Biondo. A loro si è aggiunto un altro indimenticato ex, Carmine Coppola, apparso peraltro tra i più in palla. Errico Braca, ex calciatore del Cosenza, ha convinto staff tecnico e dirigenziale della Gelbison Serre che ha deciso di acquistarne le prestazione per la prossima stagione. Il Palazzolo del presidente Gaetano Cutrufo assesta un importante colpo di mercato ingaggiando l’attaccante Ignazio Panatteri. Il forte attaccante lo scorso anno ad Avellino ha collezionato 20 presenze e 3 gol in Secodna divisione. Poker secco della Valle Grecanica che ha acquistato il centrocampista argentino Formidabile, il difensore Salvatore Maltese, l’esterno Luca Piangente e l’attaccante nigeriano Nwigve Ikeciukwu, meglio conosciuto come Ike. L’Hinterreggio invece ha raggiunto l’accordo Giuseppe Cambareri, portiere, classe ’92, proveniente dal settore giovanile della Reggina. Gianluca Gaudio e Francesco Paonessa hanno firmato il contratto che li legherà all’Interpiana per la stagione che è appena iniziata. Il Noto piazza tre grossi colpi di mercato. Si tratta degli attaccanti: Mauricio Villa (classe ’87); Angelo Scalzone (classe ’89) e Mario Fontanella (classe ’89). Con l’acquisto dei succitati attaccanti l’Usd Noto va ad aumentare quel mix di qualità ed esperienza che serviva alla squadra, in un settore nevralgico, quale il reparto offensivo. L’Acireale Calcio ha comunicato di avere definito gli accordi di tesseramento dei calciatori Francesco Maggio (19), difensore, e Lorenzo Godino (19), centrocampista. Il primo arriva in prestito dal Siracusa mentre il secondo, invece, dal Tamai. Il Marsala ha fatto suoi Daniele Conti (centrocampista, classe 89´), Valerio Genesio (esterno, classe 87´) e Gianluca Palmiteri (attaccante classe 88´). Ha però lasciato il ritiro Vincenzo Di Miceli. Il calciatore non ha trovato l’accordo economico con il Marsala ed è tornato a casa. Nel ritiro di Platania, si sono aggregati alla Nissa gli atleti Antonio D’Isanto e Mariano Scielzo. La società valuterà nei prossimi giorni l’eventuale tesseramento dei due atleti. Perfezionato dal Licata, con l’arrivo della lista dal Trapani, il trasferimento in gialloblu del giovane terzino Mirko Alletto, classe ’92.  (co. ch.)

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4

Sono undici gli elementi che hanno già raggiunto un’intesa di massima con il Mesisna e che diventeranno calciatori giallorossi qualora si trovi sbocco alle dinamiche societarie. Si allenano come se questo fosse già avvenuto il portiere Domenico Cecere, i difensori Leo Criaco, Fabrizio Lo Piccolo, Danilo Cucinotti e Liberato Russo, i centrocampisti Mamadou Coulibaly, Christian D’Angelo ed Alessio Mento e gli attaccanti Giorgio Corona, Salvatore Cocuzza e Santino Biondo. A loro si è aggiunto un altro indimenticato ex, Carmine Coppola, apparso peraltro tra i più in palla. Errico Braca, ex calciatore del Cosenza, ha convinto staff tecnico e dirigenziale della Gelbison Serre che ha deciso di acquistarne le prestazione per la prossima stagione.  Il Palazzolo del presidente Gaetano Cutrufo assesta un importante colpo di mercato ingaggiando l’attaccante Ignazio Panatteri. Il forte attaccante  lo scorso anno ad Avellino ha collezionato 20 presenze e 3 gol in Secodna divisione. Poker secco della Valle Grecanica che ha acquistato il centrocampista argentino Formidabile, il difensore Salvatore Maltese, l’esterno Luca Piangente e l’attaccante nigeriano Nwigve Ikeciukwu, meglio conosciuto come Ike. L’Hinterreggio invece ha raggiunto l’accordo Giuseppe Cambareri, portiere, classe ’92, proveniente dal settore giovanile della Reggina Calcio. Gianluca Gaudio e Francesco Paonessa hanno firmato il contratto che li legherà all’Interpiana per la stagione che è appena iniziata. Il Noto piazza tre grossi colpi di mercato. Si tratta degli attaccanti: Mauricio Villa (classe ’87); Angelo Scalzone (classe ’89) e Mario Fontanella (classe ’89). Con l’acquisto dei succitati attaccanti l’Usd Noto va ad aumentare quel mix di qualità ed esperienza che serviva alla squadra, in un settore nevralgico, quale il reparto offensivo. L’Acireale Calcio comunica di avere definito gli accordi di tesseramento dei calciatori Francesco Maggio (19), difensore, e Lorenzo Godino (19), centrocampista. Il primo arriva in prestito dal Siracusa mentre il secondo, invece, dal Tamai. Il Marsala ha fatto suoi Daniele Conti (centrocampista, classe 89´), Valerio Genesio (esterno, classe 87´) e Gianluca Palmiteri (attaccante classe 88´). Ha però lasciato il ritiro Vincenzo Di Miceli. Il calciatore non ha trovato l’accordo economico con il Marsala ed è tornato a casa.  Nel ritiro di Platania, si sono aggregati alla Nissa gli atleti Antonio D’Isanto e Mariano Scielzo. La società valuterà nei prossimi giorni l’eventuale tesseramento dei due atleti. Perfezionato dal Licata, con l’arrivo della lista dal Trapani, il trasferimento in gialloblu del giovane terzino Mirko Alletto, classe ’92.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it