Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ciano attende una chiamata: “Giocare a Cosenza? Sarebbe un onore”

Ciano attende una chiamata: “Giocare a Cosenza? Sarebbe un onore”

Il difensore si dice pronto ad una avventura in rossoblù: “Non voglio parlare di trattative ma sarebbe impossibile dire di no a Stefano Fiore e alla tifoseria silana”.

ciano2

Ivano Ciano (28), potrebbe fare al caso del Cosenza. (fotorosito)

Mentre il gruppo è pronto ad affrontare il ritiro pre campionato, in città si lavora per completare l’organico e regalare a mister Patania un undici competitivo. Le trattative in corso sono tante e i nodi da sciogliere numerosi ma non mancano gli abboccamenti e nei prossimi giorni potrebbe essere annunciato qualche nome importante. Serve gente d’esperienza, in grado di affiancare e fare da guida ad un gruppo di under ma soprattutto, questo Cosenza, ha bisogno di giocatori duttili e pronti a sacrificarsi in un torneo che si preannuncia difficile e combattuto. Uno di questi potrebbe essere Ivano Ciano. L’identikit è quello giusto. Mister Patania pare intenzionato a far ruotare gli under in difesa al fianco di Nello Parisi ed un calciatore come Ciano, bravo sia sulle corsie esterne che in mezzo, potrebbe essere l’uomo giusto. Il calciatore, ormai un ex del Catanzaro, squadra con la quale non ha rinnovato il contratto non vuole sbilanciarsi ma si è detto pronto a rispondere ad una chiamata da Cosenza. “Non voglio parlare di trattative in corso o di abboccamenti perché questo ruolo non mi compete. Posso dire però, che mi farebbe piacere vestire la casacca rossoblù. Ho avuto alcune richiesta ma il Cosenza sta in cima ai miei desideri ed i motivi sono molti. Prima di tutto Stefano Fiore. Il suo nome rappresenta una garanzia perché è difficile trovare un calciatore italiano con una carriera così importante. In campo ha dimostrato il suo valore e mi hanno parlato di una persona squisita anche fuori dal rettangolo verde. Difficile dire di noi ai silani. Per la loro storia, per la loro tifoseria e perché pare abbiano un progetto ambizioso”. Poi Ciano, tre campionati in D e otto in C2 con le maglie di Pro Vasto e Catanzaro, lascia intendere che qualcosa si sta muovendo. “Non voglio parlare di un eventuale incontro con la società rossoblù. E’ possibile ma non sta a me discutere di questo. Ho chiesto però tante informazioni sull’ambiente e su diversi aspetti e se dovesse arrivare una chiamata da Cosenza, sarei veramente onorato di giocare in una squadra che ha un tifo da categoria superiore ed un uomo come Stefano Fiore al timone”. A buon intenditor… (Francesco Palermo)

Related posts