Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rapisarda firma ed è del Cosenza. Adesso le altre operazioni

Rapisarda firma ed è del Cosenza. Adesso le altre operazioni

Il terzino rossoblù ha ratificato l’accordo ieri sera. Patania pertanto avrà a disposizione una nuova freccia nel suo arco. Per Mosciaro attesa la fumata bianca tra stasera e domani.

cs-acri3

L’attenta fase difensiva dei Lupi contro l’Acri mercoledì sera (foto mannarino)

In attesa dei botti di mercato, quelli che alzeranno notevolmente il tasso di esperienza del gruppo silano, Patania potrà contare su una nuova freccia nel suo arco. Il Cosenza, infatti, ieri sera ha ratificato l’accordo con il giovane Francesco Rapisarda (19) proveniente dalla Primavera del Catania. E’ un terzino destro che fa della fisicità la sua arma migliore e che non disdegna sortite offensive quando la partita lo consente. Era già aggregato al gruppo da qualche giorno, ma in attesa che arrivasse l’ok dei rossoblù dopo quello degli etnei, non forzava troppo negli allenamenti. Adesso è a completa disposizione del mister. Con il suo innesto Scigliano (che comunque ha ben figurato in Coppa con l’Acri) potrebbe essere riportato nel suo ruolo naturale di difensore centrale, rappresentando un’alternativa alla coppia Parisi-Ciano. Da segnalare invece che Alberto Maglione (18) si è accordato con la Salernitana che ha soddisfatto le sue pretese. Per quanto riguarda Manolo Mosciaro (26), il procuratore oggi vedrà il presidente del Grosseto Camilli. Dopo aver ricevuto le garanzie da parte del Cosenza, provvederà a formalizzare la rescissione con i toscani e tornerà in Calabria. Tra stasera e domani mattina al massimo dovrebbe arrivare la tanto attesa fumata bianca. I Lupi però adesso sferreranno l’attacco anche a Jesus Sebastian Vicentin (32). L’argentino è un pezzo pregiato del mercato ed è inseguito da diverse società di Lega Pro e di D. Il puntero però aspetterà l’ultimo giorno di mercato per scegliere la destinazione più gradita. Le altre pedine che piacciono ai silani sono il difensore Francesco Di Nunzio (26), l’ex 1914 Paolo Cotroneo (27), Mario Terracciano (30), il laterale Emanuele Martinelli (29), Fabio Firmani (33) ed Andrea Zanchetta (36). Discorsi ben avviati con l’esterno d’attacco Angelo Rosella (19) e con il portiere Christian Pergamena (19).  (cosenzachannel.it)

Related posts