Cosenza Calcio

Nissa-Cosenza: le pagelle

Provenzano e Romano hanno dettato legge in mezzo al campo, ma la retroguardia rossoblù non ha fatto passare niente. Da segnalare anche la buona prestazione di Caputo.

nissa-cosenza

La difesa dei rossoblù attenta durante un calcio piazzato della Nissa (foto cereda)

L’exploit dei rossoblù in Sicilia ha rincuorato l’animo dei sostenitori rossoblù. C’è ancora da completare l’organico, ma quando arriva un blitz in trasferta c’è sempre da sorridere. La prestazione dei calciatori silani è stata di quelle attente nel primo tempo e di gestione nella ripresa. Certo, il calo degli ultimi 20′ ha regalato qualche palpitazione in più, ma è lo scotto da pagare ad essere partiti in ritardo con la preparazione. Romano ha dato una verve diversa al centrocampo del Cosenza ed anche Caputo no ha affatto demeritato. Provenzano, invece, si commenta da solo. (Francesco Palermo)

RAMUNNO: VOTO 6 Controlla tutti i palloni che piovono dalla sua parte dando la giusta tranquillità al reparto. Per poco non para il rigore.
SCIGLIANO: VOTO 6 All’esordio in maglia rossoblù sembra non soffrire l’emozione e svolge alla lettera il suo compito senza prendere nessuna iniziativa.
CIANO: VOTO 6,5 Ringhia sulle caviglie degli avversari non concedendo nemmeno un millietro. A volte prende palla e tenta delle piccole scorribande offensive. Sempre temibile sui corner.
PARISI: VOTO 6,5 Il capitano gioca come se avesse vent’anni. Corre, sgomita e lotta, ma in più ha una grande saggezza tattica e l’esperienza di una carriera che ha ancora fame di successi.
BRUNO: VOTO 5,5 Forse ha bisogno di entrare meglio nei meccanismi della squadra, ma ha il giusto talento per diventare importante. Soffre più del dovuto sulla corsia di competenza.
RAPISARDA: VOTO 6,5 Gran corsa unita ad una discreta tecnica di base. Deve creare scompiglio sull’out di competenza e fare bene pure la fase di non possesso. Ci riesce.
CAPUTO: VOTO 7 Una piacevolissima sorpresa. Unisce qualità ad un’infinita quantità. E’ un valore aggiunto in questa squadra.
ROMANO: VOTO 7 Il merito della vittoria del Cosenza è soprattutto merito suo. Ha una classe che spicca in confronto agli avversari. Viene lasciato libero di fluttuare in mezzo al campo e il risultato sono gli applausi di Patania al momento della sostituzione.
PROVENZANO: VOTO 8 E’ il nuovo golden-boy del Cosenza. Ha un sinistro magico che con la Nissa manda due volte la palla in rete. Non dimostra l’età che ha e quando giocherà con la continuità che gli si chiede spiccherà il volo verso categorie più importanti.
DOUGLAS: VOTO 6 Avanza di qualche metro rispetto a domenica scorsa. Gli si chiede di non smettere mai di correre dietro la palla. Senza infamia e senza lode.
RAMPAZZO: VOTO 6 Deve maturare e lì davanti spesso va in difficoltà. Però regge sulle sue spalle il peso dell’attacco.

subentrati:
VERONESE SV
MAESTRI SV
NACCARANO SV

PATANIA: VOTO 7 Senza mezza squadra e in attesa che l’altra mezza venga assemblata con gli ultimi colpi di mercato trova il bandolo della matassa dando più copertura sugli esterni e lasciando libero di inventare Romano. Sa che col Cosenza può fare benissimo.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina