Tutte 728×90
Tutte 728×90

Provenzano: “Siamo il Cosenza, l’obiettivo è vincere”

Provenzano: “Siamo il Cosenza, l’obiettivo è vincere”

“Ho esultato sotto la curva perché c’erano i miei genitori e dedico a loro i gol e la vittoria. Sono tre punti importantissimi per il morale della squadra. Dobbiamo lottare ogni domenica er dare il massimo”.

provenzano_segna_a_nissa

Provenzano autore della doppietta che ha steso la Nissa (foto di alessandro cereda)

Due reti alla seconda in campionato con la casacca rossoblù, e un ruolo da leader nella squadra nonostante la giovane età. Alessandro Provenzano, man of the match contro la Nissa, racconta le emozioni provate in un incontro vissuto da protagonista. “Sono contentissimo per i gol e per la vittoria. In occasione della rete che ha sbloccato il risultato, ho ricevuto palla al termine

di una bella azione corale e sono stato bravo ad inserirmi nello spazio. Appena ho visto arrivare la palla non ci ho pensato su due volte a buttarla dentro. Sulla punizione che è valsa il raddoppio invece, ho visto che la barriera lasciava spazio e ho deciso di provare il tiro rasoterra. E’ stata una gran gara per me e per la squadra. Ci serviva una vittoria e una prova d’orgoglio perché è importante alzare il morale di un gruppo che ha le carte in regola per far bene”. Poi una dedica speciale: “Ho esultato sotto la tribuna perché c’erano i miei genitori ed è stata una gioia immensa per me segnare sotto i loro occhi. Avevo voglia di far bene e loro mi hanno dato una motivazione in più”. Chiusura che la dice lunga sul carattere di questo giovanotto di Palermo che può rappresentare la vera arma in più in questa stagione. “Il nostro obiettivo è vincere sempre. Siamo il Cosenza e tutta la squadra quando ha accettato questa avventura era consapevole di dover dare il massimo ogni domenica. Puntiamo al primato e al successo in campionato. E faremo di tutto per non deludere i tifosi”. (Marco Burgio)

Related posts