Cosenza Calcio

Giudice Sportivo: multa e diffida al Cosenza

I lanci di oggetti nei confronti del guardalinee sotto il settore ospiti procura un’ammenda di 1500 euro al club rossoblù. Fermati quattro calciatori, due giornate a Corona del Messina.
arbitro_generico
In relazione alle gare del Campionato di Serie D, disputate il 24 e 25 settembre, il Giudice Sportivo ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari tra i quali compare una multa, la prima del campionato, per il Cosenza. Il club dovrà pagare 1500 euro alla Lega oltre ad essersi beccato una diffida a causa del comportamento dei propri sostenitori nella trasferta di Acri. Ecco però nel dettaglio tutti i provvedimenti tra cui spiccano le due giornate inflitte a Giorgio Corona.

SOCIETA’
AMMENDE
1500 EURO + DIFFIDA – NUOVA COSENZAPer avere propri sostenitori in campo avverso, nel corso del secondo tempo ed in più occasioni, lanciato alcune monete e bottigliette di acqua vuote all’indirizzo di un A.A.. Uno di detti oggetti sfiorava la gamba dell’Ufficiale di gara e cadeva all’interno del terreno di gioco senza tuttavia arrecare alcun danno. Gli stessi sostenitori, inoltre, al 42° del secondo tempo lanciavano all’indirizzo del medesimo A.A. un’asta di bandiera senza tuttavia colpirlo“.
400 EURO – CITTANOVA INTERPIANAPer avere, al termine della gara, persona non presente in distinta Qualificatosi quale presidente della società, rivolto espressioni dal contenuto irriguardoso all’indirizzo dell’Arbitro“.

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER UN TURNO EFFETTIVO:
Massimo Gardano (Acireale) “Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato”.
Giuseppe Strano (Adrano) “Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato“.

CALCIATORI
SQUALIFICA PER DUE TURNI EFFETTIVI:

Giorgio Corona (Messina) “Per aver rivolto ad un Assistente Arbitrale frase ingiuriosa
Salvatore Romeo (Palazzolo) “Per avere colpito con un violento calcio un calciatore avversario determinandone la caduta e cagionandogli sensazione dolorifica“.

SQUALIFICA PER UN TURNO EFFETTIVO:
Pasquale Ferraro (Nuvla San Felice) “Per plateali proteste nei confronti dell’ arbitro
Bruno Bilotta (Acri) “per aver ricevuto due ammozioni entrambe per gioco falloso

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina