Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sondaggio: i tifosi scelgono il fair-play finanziario

Sondaggio: i tifosi scelgono il fair-play finanziario

Più dell’80% dei votanti non ha dubbi: il bilancio prima di ogni cosa. E nel nuovo sondaggio vi chiediamo: fa bene Patania a strigliare la squadra dopo la sconfitta nel derby?

patania_grintoso

Enzo Patania ha chiesto ai suoi giocatori più “cattiveria” (foto mannarino)

Il bilancio prima di ogni cosa. I tifosi del Cosenza hanno scelto. E’ preferibile avere una società sana e capace di “sopravvivere” in un calcio sempre più in crisi che una squadra capace di vincere sul campo. Visto l’andazzo degli ultimi anni si spera che la tendenza sia cambiata e che, l’attuale società, riesca a far quadrare i conti. Ben l’82,4% chiede un futuro tranquillo senza per forza di cose puntare sul risultato del campo. Il fair-play finanziario è una priorità imprescindibile per una realtà come quella cosentina che, così come avvenuto per tante altre società, ha dimostrato negli ultimi anni di avere grossi problemi a gestire un bilancio. Il 16,2% pretende, invece, una squadra vincente a prescindere dalla stabilità finanziaria. Le vittorie possono, per alcuni tifosi, far dimenticare le eventuali mancanze della società e garantire, con una promozione, quegli introiti capaci finanche di nascondere alcune carenze di bilancio. Solo 1,4% spera che ci sia una squadra a prescindere da qualunque altra cosa ruoti intorno al rettangolo verde.
Questa settimana, invece, il sondaggio è incentrato sulle dichiarazione del’allenatore, Enzo Patania, dopo il derby di Acri. Secondo voi ha fatto bene il tecnico silano a strigliare i suoi dichiarando di volere una squadra con più personalità? Votate…  (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it