Calcio a 5

Partenza sprint per Calabria Ora, Odissea 2000 e Città di Rende

Le tre cosentine si candidano subito a protagoniste del campionato di serie C1. I biancorossi d’oltre Campagnano hanno battuto forse con un po’ di fatica in più il Fabrizio.

golcalabriaora_a_paola

Chiappetta porta in vantaggio i gialloneri (qui in maglia bianca) a Paola

Sono stati rispettati in pieno i pronostici della vigilia. E’ partita molto bene l’Odissea 2000 che ha strapazzato il Città di Fiore (nato sulle ceneri dell’Oratorio San Francesco), così come il Calabria Ora che vinto a Paola. Si aspettano conferme dal Città di Rende che ha battuto il Fabrizio solo nel finale. Per il resto delle calabresi, tutto secondo i piani per l’Atletico Catanzaro e per il temibile Cataforio. L’Odissea 2000 è stata trasicnata dal suo uomo migliore, vale a dire il brasiliano Rocha, che a fine partita siglerà una pregevole tripletta così come Russo. In rete pure Nelson e per gli ospiti Foglia. A Paola invece partita durissima e a tratti molto nervosa con i padroni di casa che vendono cara la pelle. Gialloneri in vantaggio con Chiappetta G. che semina il panico nella difesa tirrenica e porta in vantaggio i suoi. Carnevale e Gallo da una parte e Sganga (che fallisce un penalty) dall’altra chiudono la prima frazione sull’1-3. Uno strepitoso Gallo al 21′ e al 29′ spegne ogni velleità di rimonta dei padroni di casa. Nei minuti di recupero Città realizza su tiro libero la rete del definitivo 2-5. Il Città di Rende, come detto, supera il Fabrizio solo nel finale grazie alle stoccate vincenti di Salerno e Ritacca, che già in avvio match aveva segnato assieme a Perri. L’ex di turno Stranges prova a scuotere i coriglianesi segnando la rete del 2-1. Prima del riposo però Stancati fa il 3-1. Ad inizio ripresa quarta rete biancorossa ad opera di Salerno. Il Fabrizio non ci sta e trascinata dal solito Schiavelli, agguanta un incredibile 4-4 grazie alle reti proprio di Schiavelli, Dentini e ancora Schiavelli su tiro libero. Il finale è al cardiopalmo con i locali che come anticipato riescono a portare a casa tre punti d’oro. Chiudono il quadro il blitz del Cataforio ad Amantea (5-4), il roboante 9-3 di Lokron-Serre, lo scivolone del Citrarum nel capoluogo contro la Catanzarese (4-1) e la netta affermazione dell’Atletico Catanzaro a Locri per 4-2.  (cosenzachannel.it)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina