Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: quattro squalificati

Giudice Sportivo: quattro squalificati

Tre giornate a Costantino del Sant’Antonio Abate per comportamento irriguardoso nei confronti del direttore di gara. Per il resto squalificato il tecnico del Noto.
arbitro_generico
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 5 ottobre 2011, ha adottato una serie di decisioni riguardante il quinto turno di campionato disputato domenica scorsa con l’appendice del posticipo del San Vito:

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDE:

€ 500,00 ACIREALE CALCIO 1946 SRL Per avere, al termine della gara persona non identificata, qualificatasi come direttore sportivo della società, rivolto espressioni gravemente ingiuriose all’indirizzo dell’Arbitro.

ALLENATORI
Squalifica per 1 gara effettiva al Sig. DI NOLA MARIO (NOTO) Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

CALCIATORI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:
COSTANTINO
STEFANO (SANT ANTONIO ABATE) Espulso per somma di ammonizione, alla notifica del provvedimento disciplinare si avvicinava al Direttore di gara e gli rivolgeva espressioni ingiuriose e gravemente minacciose.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
LOMBARDO
MARCO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL)
CRIACO LEO (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
CAPUTA GIOVANNI BATTIS (ADRANO CALCIO 2010)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it