Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: multa al Cosenza per sputi al guardalinee. Un turno a Patania

Giudice sportivo: multa al Cosenza per sputi al guardalinee. Un turno a Patania

Il Cosenza per la sfida contro l’Hinterreggio avrà però tutti gli uomini a disposizione. Il tecnico guarderà il match dalla tribuna per il rosso rimediato nella gara contro il Sambaise.
arbitro_genericoIl Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 12 ottobre 2011, ha squalificato quattro calciatori. Mano pesante sul giocatore Francesco Maggio dell’Acireale che è stato fermato per ben 3 turni per un fallo di reazione commesso nei confronti di un avversario nella gara di domenica scorsa contro il Marsala. Dovranno, incece, scontare un turno di stop Giuseppe Grasso e Giovan Battista Caputa dell’Adrano e Fabio Fariello del Serre Alburni. Il Cosenza, per la prossima sfida contro l’Hinterreggio, non potrà contare in panchina sull’apporto del tecnico Enzo Patania che nella partita contro il Sambiase è stato mandato anzitempo negli spogliatoi dal direttore di gara per proteste. Insieme al tecnico rossoblù è stato fermato anche per un turno l’allenatore Emilio Longo del Serre Alburni. Per quanto riguarda le ammende alle società, la multa più salata è stata comminata alla Nuvla San Felice ben 1500 € per il comportamento dei propri sostenitori al termine della gara. Anche il Cosenza è stato multato di 800 € per il comportamento dei propri tifosi. Di seguito tutti i provvedimenti:

AMMENDE SOCIETA’
€ 1.500,00 NUVLA SAN FELICE
Per avere propri sostenitori, al termine della gara, mentre le squadre stavano lasciando il terreno di gioco, lanciato sullo stesso un pietra di notevoli dimensioni con l’intento di colpire i calciatori della propria squadra all’indirizzo dei quali rivolgevano pesanti insulti.
€ 800,00 ADRANO CALCIO 2010
Per avere propri sostenitori in campo avverso fatto oggetto uno degli A.A.del lancio di sputi che attingevano l’Ufficiale di gara in varie parti del corpo.
€ 800,00 NUOVA COSENZA CALCIO SRL

Per avere propri sostenitori in campo avverso, fatto oggetto un A.A. del lancio di numerosi sputi che lo attingevano in varie parti del corpo. ( R AA )

ALLENATORI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVO:
Sig. PATANIA VINCENZO (NUOVA COSENZA CALCIO SRL).Per proteste nei confronti di un A.A., allontanato.
Sig. LONGO EMILIO (SERRE ALBURNI) Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

CALCIATORI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:
MAGGIO
FRANCESCO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL) In reazione ad un fallo subito, a gioco fermo colpiva da terra con un calcio alla sterno un calciatore avversario anch’esso riverso a terra.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
GRASSO
GIUSEPPE  (ADRANO CALCIO 2010)
FARIELLO
FABIO (SERRE ALBURNI)
CAPUTA
GIOVANNI BATTIS (ADRANO CALCIO 2010)

Related posts