Tutte 728×90
Tutte 728×90

Patania ammette: “Un’altra vittoria? Sarebbe fantastico”

Patania ammette: “Un’altra vittoria? Sarebbe fantastico”

Il tecnico del Cosenza ammira l’Hinterreggio e la considera una squadra ben allestita che lotterà per il primo posto. “La Canna è un calciatore che troverebbe spazio ovunque…”.

patania_d_indicazioni

Patania non ha smesso un attimo di lavorare dopo i due successi (foto mannarino)

Un mister Patania tranquillo quello che si è presentato in sala stampa per la consueta conferenza prima della sfida di domani pomeriggio contro l’Hinterreggio. “Domani non sarà una gara facile. L’Hinterreggio è stato costruito per vincere il campionato. Hanno un attacco molto interessante, un centrocampo tecnico e una difesa prestante. Loro giocano  corti e fraseggiano molto bene, bisognerà stare attenti e non avere la fretta di buttarsi subito in avanti alla ricerca del gol”. Il tecnico Di Maria e soprattutto La Canna sono elementi che il coach rossoblù conosce a fondo. “Quando ero a Messina Di Maria guidava la Primavera, La Canna, invece, si può dire che l’abbia cresciuto quando allenavo il Cosenza Primavera e ricordo come se fosse ieri la doppietta realizzata all’Inter nel torneo di Viareggio. E’ un uomo vero e soprattutto un ragazzo educato. Lui è un esterno puro, può giocare sia con il 4-4-2 che con il 4-3-3 e ce la sta mettendo tutta per esserci domani al San Vito. E’ un calciatore che troverebbe spazio in qualsiasi compagine di questo campionato. Anche nel Cosenza”. I Lupi nelle ultime due gare hanno giocato in notturna e finalmente domenica ritorneranno a disputare le gare di pomeriggio. “In questa settimana ho visto la squadra un po’ affaticata ed abbiamo deciso di ridimensionare i carichi di lavoro. Di sicuro ha influito anche il fatto che abbiamo giocato in notturna però, dal punto di vista del recupero, non ci saranno problemi”. Contro l’Hinterreggio dovrebbe scendere in campo la stessa formazione che ha battuto prima il Serre Alburni e poi il Sambiase. “In linea di massima la formazione dovrebbe essere la stessa. Stiamo lavorando molto perché dobbiamo essere noi a dettare i ritmi della gara. Dobbiamo sempre essere concentrati al 100% perché tutte le squadre che affronteremo aspetteranno il momento giusto per colpirci e noi non dovremo farci trovare impreparati”. Facendo tutti gli scongiuri del caso il Cosenza, in caso di successo, domani conquisterebbe la terza vittoria consecutiva. “Sarebbe fantastico anche perché il successo arriverebbe contro un avversario che di sicuro lotterà per la vetta. Per noi continuità significa continuare a vincere, perché in caso di pareggio sarebbe come una sconfitta”. Patania domani non potrà sedere in panchina a causa dell’espulsione rimediata martedì sera contro il Sambiase. “Mi andrò a sedere in tribuna B. La partita mi piace viverla, sentirla e prepararla in un certo modo. Giorgi disse che dopo ogni match bisognava andare in camera per relazionare tutto senza aspettare il giorno dopo con i quotidiani”.  (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it