Cosenza Calcio

Serie D-girone I: il punto dopo la settima giornata

I tabellini. L’Adrano continua la sua fuga, mentre solo l’Acri tiene il suo passo. Risorgono Messina e Battipagliese, brutta battuta d’arresto per il Palazzolo. Bene l’Acireale a Licata.

rapisarda_con_eseola

Rapisarda in uno dei contrasti con Eseola. Da rivedere anche il terzino (foto rosito)

Si ferma la corsa del Cosenza dopo due vittorie consecutive. La formazione di mister Patania passa in vantaggio nei minuti iniziali con un rigore di Mosciaro poi però si fa rimontare da un Hinterreggio che conquista i 3 punti e la prima vittoria esterna in questo campionato. Continua, invece, la marcia dell’Adrano che consolida il primato battendo di misura il Noto. La formazione siciliana allenata da Pippo Strano è l’unica squadra del girone che per il momento non ha mai conosciuto la sconfitta. Prima debacle, invece, per il Palazzolo che a Messina si arrende ad un gol di Giorgio Corona che trova il primo centro in campionato consentendo ai peloritani di conquistare tre punti pesanti per quanto riguarda la classifica. L’unica squadra che riesce a rimanere in scia all’Adrano è l’Acri che nell’anticipo di sabato batte per 1-0 il Cittanova grazie ad un gol ad inizio ripresa di Sergi salendo così da solo al secondo posto in classifica a soli due punti dalla capolista. Altra sconfitta per il Sambiase che torna senza punti dalla trasferta di Sant’Antonio Abate. Lio e Cerra illudono la formazione lametina che a 20′ dal termine si arrende ad una rete di Martone che regala alla squadra campana il primo successo in questo campionato. Rammarico per la Valle Grecanica che in vantaggio per circa tre quarti di gara a Marsala si fa raggiungere soltanto nel finale dai siciliani. Infatti una rete di Palmiteri a 10′ dal termine spegne i sogni dei calabresi di portare a casa l’intera posta in palio. Vittoria scaccia crisi per la Battipagliese che tra le mura amiche, dopo due sconfitte consecutive, batte con il minimo sforzo la Gelbison. Il gol vittoria arriva nei minuti finali della prima frazione di gioco con Marasco lesto di testa a trafiggere, dopo una ribattuta, l’estremo difensore Spicuzza. Colpaccio, invece, per l’Acireale che si aggiudica il derby con il Licata in casa dei cugini grazie ad un gol di Mautone al 18′ della ripresa. Pari a reti bianche, infine, tra Nuvla San Felice e Nissa. I tabellini:

SANT’ANTONIO ABATE-SAMBIASE 3-2
SANT’ANTONIO ABATE (4-4-2):
Della Pietra 6; Angelino 6,5 D’Aniello 6 Civita 6 Visciano 6; Russo 6,5 (16′ st Morella 6) Corsale 7 Chierchia 6,5 Cimmino 6,5; Vitale 7,5 (47′ st Nettuno sv) Martone 6,5. In panchina: D’Auria, Laureto, Mattera, Cassese, Formisano. Allenatore: Cimmino
SAMBIASE (4-3-1-2): Andreoli 6; Scarnato 6 Porpora 6 Morelli 6,5 Marchio 5,5 (1′ st Mercuri 6,5); Martello 6,5 Fiorentino 6,5 (25′ st Perri sv) Curcio 6; Lio 6,5; Okolie 6 (37′ st Cerra sv) Mandarano 6,5. In panchina: De Sio, De Pantis, Sommario, Fabio. Allenatore: Erra
ARBITRO: Dionisi dell’Aquila
MARCATORI: 2′ pt Lio (Samb, rig), 4′ pt Vitale (San, rig), 33′ pt Vitale (San), 5′ st Mercuri (Samb), 24′ st Martone (San).
NOTE: Spettatori 500 circa. Ammoniti: Visciano (San), Marchio (Samb), Russo (San), Lio (Samb), Mandarano (Samb), Morelli (Samb), Scarnato (Samb), Martello (Samb), Martone (San). Angoli 8-4 per il Sant’Antonio Abate. Rec.: 1′ pt; 5′ st.

MARSALA-VALLE GRECANICA 1-1
MARSALA (4-1-2-3):
Milani 6; Genesio 6 Impiccichè 6 Matinella 6 Perdichizzi 6; Fina 6,5 Conti 6,5 Daidone 6; Sorrentino 6 (1′ st Genovese 6), Palmiteri 6,5 Porto 6,5. In panchina: Muratore, De Vito, Giacalone, Levantino, Cusimano A., Cusumano S. Allenatore: Sciacca.
VALLE GRECANICA (4-1-2-3): Nucera 6,5; Aloi 6 Dall’Oglio 6 Manzo 6 Maltese 6,5; Schiavone 6,5; Mazzei 6 (28′ st Patera 6) Iozzia 6; Niscemi 6,5 (36′ st Elefante sv) Pirro 6,5 Ike 6,5 (9′ st Citro 6). In panchina: Liuzzo, Cucinotti, Pansera, Piangente. Allenatore: Giuseppe Dima Ruggiano.
ARBITRO: Cassarà di Cuneo
MARCATORI: 32′ pt Niscemi, 33′ st Palmiteri.
NOTE: Spettatori 1200 circa. Ammoniti: Impiccichè (M), Fina (M), Mazzei (VG), Manzo (VG), Maltese (VG), Genesio (M). Angoli 3-2 per la Valle Grecanica. Rec.: 1′ pt; 3′ st.

MESSINA-PALAZZOLO 1-0
MESSINA (3-5-2):
Rossi Pontello 6; Lo Piccolo 6.5; Occhipinti 6 ;Criaco 6.5; D’Alterio 6.5; Coppola 6.5; Mento 6; Coulibaly 6; Caldarella 6; Corona 6.5 (32′ st Cocuzza sv) Ferraro 6. In panchina: Cecere, Profeta, Impagliazzo, D’ Angelo, Lo Nardo, Agate. All.: Bertoni.
PALAZZOLO (4-2-3-1): Ferla 5.5; Liga 5 (16′ st Martines 5); Alderuccio 6; Perricone 6 (33′ st Costanzo sv); Mondello 6; Berti 5; Romeo 5 (16′ st Spampinato 5); Piluso 5.5; Bonarrigo 6; Arena 6; Contino 5. In panchina: Falco, Miraglia, Scaravilla, Nassi. All.: Anastasi.
ARBITRO: Giua di Pisa.
MARCATORE: 25′ pt Corona.
NOTE: Spettatori duemila circa. Espulso al 36′ st Berti (A) per somma di ammonizioni. Ammoniti Alderuccio, Coulibaly, Mento, Corona, Berti. Angoli 4-3 per il Palazzolo.

ADRANO-NOTO 1-0
ADRANO (4-4-2):
Linguaglossa 6.5; Montella 6; Fichera 5.5; Arena 6 (90′ Di Mauro 6); Orefice 6.5; Scalia 5.5; Arcidiacono 6; Marletta 6; Pasca 6; Aleo 5.5 (70′ Cunsolo sv); Santangelo 6.5 (87′ Malvuccio 5). In panchina: Mancari, Bruno, Torcivia, Cristaldi, Di Mauro. Allenatore: Strano
NOTO (4-3-3): Farò 5.5; Aguglia 5.5; Palladino 6 (80′ Minciga 6); Temponi 5.5; Montalto 5.5; Iennaco 5.5; Leggero 6 (46′ Corsaro 6); Scarpitta; 6.5 Villa 6; Fontanella 5.5; De Souza 6 (46′ De Caro sv). In panchina: Boccardo, Idri, Gambi, Biondo. Allenatore: Di Nola
ARBITRO: Ortuso di Ciampino
MARCATORE: 4′ st Pasca
NOTE: 500 spettatori circa di cui un centinaio ospiti. Ammoniti: Montalto e De Caro. Angoli 5-3. Recupero: 2′ pt , 4′ st.

BATTPAGLIESE-GELBISON 1-0
BATTIPAGLIESE (4-3-3):
Loccisano 6.5; Follera 6.5; Biancardi 6; Sparano 6; Renna 6; Panico 6; Caruso 7; Pingue 6 (28′ st Ripoli 6); Marasco 7 (6′ st Sasso 6); De Cesare C. 7; Tortora 6 (41′ st Cataruozzolo sv). In panchina: Della Corte, De Feo, Serrapica, Troisi. Allenatore: La Cava.
SERRE GELBISON (4-3-3): Spicuzza 6; Braca 6; Melcarne 5.5; Pascuccio 6; Montariello 6.5; Borsa 6 (1′ st Grimaudo 5.5); Amarante 5.5; Manzillo 6 (10′ st Pecora 6); Ortolini 6; Senè 6.5 (21′ st De Cesare M. 6); Sica 6. In panchina: Brancale, Dell’Isola, Manganelli, Tulimieri. Allenatore: Aquino (Longo squal.).
ARBITRO: Gentile di Lodi.
MARCATORE: 43′ pt Marasco.
NOTE: Gara giocata sul neutro di Campagna per l’indisponibilità del “Pastena”. Spettatori 500 circa. Ammoniti: Pasccuccio (G), Amarante (G), De Cesare M. (G), Tortora (B), Panico (B). Angoli: 4-1 per la Battipagliese. Rec.: 5′ st.

LICATA-ACIREALE 0-1
LICATA (4-4-2):
Zummo 6; Ignazzitto 6.5 Cocuzza 6 Morabito 6 Alletto 6; Riccobono 6 La Marca 6 Grillo 5.5 (31′ st Butticè sv) Rosella 5 (15′ st Lo Monaco 5.5); Tiscione 6 Cirillo 5.5 (15′ st Scopelliti 5.5). In panchina: Iacono, Armenio, Bonafede, Saluto. Allenatore: Romano.
ACIREALE (4-3-2-1): Zelletta 6; Silvestri 6.5 Lombardo 6.5 Fascetto 6.5 Trovato 6.5; Mautone 7.5 Zumbo 6.5 (10′ st Ragusa 6)Godino 6; Savanarola 6 (45′ st Arnone sv) Panepinto 5.5; Radicchio 5 (32′ st Maffucci sv). In panchina: Arcidiacono, Noia, Dumitrascu, Frittitta. Allenatore: Gardano.
ARBITRO: Riccardi di Novara.
MARCATORE: 18′ st Mautone.
NOTE: Spettatori 1500 circa. Ammoniti: La Marca (L), Scopelliti (L), Zelletta (A), Silvestri (A) Godino (A), Maffucci (A). Angoli: 8-4 per il Licata. Rec.: 5′ st.

NUVLA SAN FELICE-NISSA 0-0
NUVLA SAN FELICE (3-4-3):
Velardo 5.5; Cacace 6; Salvatore 6.5; Veneziano 6; Lagnena 6; Pistone 6; Coppola 6.5; Circiello 6 (30′ st Gaglione sv); Pappadia 5.5; Bacio 5.5 (46′ st Volpicelli sv); Ferraro 6. In panchina: Munao, Panariello, Capasso, Manzo, Saggese. Allenatpre: Di Maio.
NISSA (4-4-2): Marruocco 5; Cordova 6; Noto 5.5; Moring 6.5; Marchese 6; Sassano 5.5 (28′ st Garrasi sv); Avola 6; Ventura 6; Cocimano 5.5 (20′ st Rabbeni 6); D’Urso 5; Bruno 6 (20′ st Di Marco 6). In panchina: Vitale, Sparagna, El Harchi, Butera. Allenatore: Marra.
ARBITRO: Gennarelli di Campobasso.
NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti: Gaglione (Nu), Cordova (Ni). Rec.: 1′ pt, 4′ st.

INTERPIANA-ACRI 0-1 (giocata sabato)
INTERPIANA (4-4-2):
Di Matteo 6; Audino 6, Di Fatta 6.5 (32’st Conversi sv), Placida 6.5, Musumeci 6; Condomitti 5 (17′ st Pirrotta 5), Paonessa 5.5, Montesano 6.5 (42′ st Viscardi sv), Gaudio 5.5; Di Piedi 6, Zagaria 6. In panchina: Starace, Todaro, Genovese, Tiralongo. All.: Mesiti (squalificato, in panchina Cirillo 6).
ACRI (4-3-1-2): Mauro 5.5; Martucci 6.5, Deffo 7.5, Bilotta 6.5, Mancino 6; Filodoro 5.5, Perrelli 6.5 (33′ st Cavatorti sv), Foderaro 7; Berlingieri 6.5 (48′ st Bonomo sv); Galantucci 5.5, Sergi 6.5 (13′ st Visciglia 5.5). In panchina: Calarco, Maio, Filippo, Perri. Allenatore: Ferraro 7.5.
ARBITRO: Mainardi di Bergamo 6.5
MARCATORI: 5′ st Sergi.
NOTE: Spettatori 300 circa, con nutrita presenza ospite. Ammoniti: Musumeci e Condomitti (I); Martucci e Bilotta (A). Angoli: 1-4. Recupero: 2′ st; 4′ st.

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina